Mercoledì 13 Novembre, 8:56
Utenti online: 15

L'Inverno si consolida sull'Italia. Almeno tre impulsi artici nella prossima settimana promettono freddo e neve a bassa quota.

neve strada

L'aria fredda di origine artica ci porterà nei prossimi giorni, a più riprese, nel cuore dell'inverno. Dopo il passaggio della  perturbazione di questo fine-settimana lunedì sarà caratterizzato da un contesto meteo decisamente invernale su tutto il Centro-Sud italia, con sostenute correnti di tramontana e grecale.

Per lunedì è prevista Neve lungo la dorsale appenninica e sui versanti adriatici fino attorno ai 700/800 metri, localmente anche a quote collinari tra entroterra abruzzese e molisano.
Bel tempo al Nord, sulle regioni centrali tirreniche in Sardegna, dove farà parecchio freddo al primo mattino, con gelate a bassa quota su zone interne del Nord.

Tra martedì e giovedì una seconda perturbazione artica rapidamente raggiungerà la Penisola portando un nuovo peggioramento, specie al Nord Est e al Centro Sud con fenomeni anche intensi sulle Tirreniche. La neve cadrà fino a quote basse sulle Alpi orientali. Le temperature, dopo un contenuto aumento, torneranno a diminuire e si porteranno al di sotto della media del periodo, specie al Nord.

L'inverno sembra destinato a consolidarsi sulla Penisola anche per i prossimi 15 giorni, con nuovi afflussi di aria fredda artica che investiranno l'Europa Centro-Occidentale.   Anche l'Italia beneficierà del nuovo afflusso freddo e già mercoledì e giovedì è previsto un nuovo impulso artico...

© RIPRODUZIONE RISERVATA