Questo sito contribuisce alla audience de

San Valentino. Ecco alcune idee per festeggiare in coppia sulla neve

San Valentino? Ecco alcune idee per festeggiare in coppia sulla neve
TurismoSan Valentino

San Valentino. Ecco alcune idee per festeggiare in coppia sulla neve

Ennesima festa imposta o giorno dell’anno per eccellenza da dedicare alla propria amata o amato scambiandosi promesse di eterno amore? Di certo c’è che poche atmosfere sono così romantiche come una sera d’inverno in una baita isolata in montagna, circondati dalla neve e rischiarati dalla fiamma della legna che arde nel camino, brindando con un bicchiere di buon vino alle discese della mattina dopo.

Venerdì 14 febbraio sembra quindi cadere a pennello per godersi un week-end fuori porta in dolce compagnia, e ovviamente sulla neve, che da settimane cade abbondante sulle nostre montagne. Rimane quindi solo una domanda: dove andare? Ecco alcune idee.

In Valle d’Aosta, a Cervinia, oltre al rinomato comprensorio italo-svizzero con una ski-area di 360km che rappresenta una certezza in quanto a divertimento sulla neve, esiste un igloo-bar lungo la pista del Ventina fatto interamente di ghiaccio, aperto anche la sera grazie ad un servizio di motoslitta. Potrebbe essere un’idea originale per un brindisi e una cena in alta quota con la propria compagna o compagno dopo una giornata passata sugli sci.

Per una vera e propria fuga romantica prendete in considerazione lo Chalet Fogajard di Madonna di Campiglio. Si tratta di un agriturismo isolato raggiungibile soltanto a piedi percorrendo 2 km nel bosco o, per i più pigri, facendosi prelevare a Madonna di Campiglio dai proprietari. Nelle stanza non c’è televisione ma solo musica rilassante per godersi la visuale spettacolare sulle Dolomiti del Brenta. Durante il giorno si può sciare nella vasta ski area che collega la località a Pinzolo, Marilleva e Folgarida per un totale di 150km di piste o passeggiare con le ciaspole.

Anche in Valtellina gli operatori hanno alcune offerte interessanti. Per esempio il comprensorio di Aprica, in provincia di Sondrio, promuove l’Happy Valentine Day, promozione che regala uno skipass alla coppia che acquista due giornalieri il giorno di San Valentino.

A Chiesa in Valmalenco, si concluderà invece la giornata di San Valentino con una suggestiva ciaspolata al chiaro di luna. Il 15 e 16 febbraio si potrà infatti partecipare alla “Ciaspoluna”, una passeggiata in notturna nella magica cornice del lago Palù in Valmalenco, in compagnia di guide alpine e accompagnatori esperti che sveleranno i segreti della montagna mostrando panorami unici e indimenticabili. Per tutte le coppie che vorranno provare questa esperienza, Valmalenco riserva uno speciale pacchetto che comprende alloggio, guida per l’escursione notturna, noleggio attrezzature e un giorno di skipass nella ski area dell’Alpe Palù. Per maggiori informazioni www.sondrioevalmalenco.it

A Valdidentro, infine, per chi vuole mettere alla prova la propria resistenza sugli sci, ecco la “24 ore di sci di fondo” che si terrà il 15 febbraio in occasione della quinta edizione di “Insieme per vincere”, una manifestazione che unisce sport e divertimento alla solidarietà. L'agenda ricca di eventi prevede competizioni di sci di fondo, una gara di ski alp, una ciaspolata e una gara di slalom gigante. Per ulteriori informazioni sull'evento e per trovare un alloggio nelle vicinanze, clicca qui.

Alcune interessanti proposte vengono anche da Madesimo, in Valchiavenna, località a breve distanza dal confine svizzero e a un paio d’ore da Milano. Qui le montagne si innalzano per quasi 3000 metri sul pizzo di Groppera e gli sciatori più esperti possono scendere dal Canalone, uno dei percorsi più suggestivi dell’arco alpino italiano. Nella pagina ufficiale della località sono raggruppate le offerte speciali attive nel periodo.

Vivete nel Centro-Sud e non volete mettervi in auto per lunghi viaggi? Potreste prendete in considerazione l’ipotesi di trascorrere San Valentino a Roccaraso. Si tratta di un piccolo paesino dell’Abruzzo che ha fatto della neve la sua fortuna e che conta 150 km di piste da discesa e 60km di piste da fondo, oltre ad un moderno pala ghiaccio che ha ospitato nel 2006 i Campionati Italiani di pattinaggio artistico. Per visualizzare informazioni sulle strutture presenti e sulle offerte in corso visitare il sito del comprensorio http://www.roccaraso.net/.

Non siete sciatori ma vi intriga comunque passare San Valentino in montagna? Allora apprezzerete sicuramente l’aria incantata e silenziosa dei paesaggi della Foresta dei Violini a Paneveggio, nelle Dolomiti di Sesto, in Trentino. È parte di uno spettacolare parco naturale di circa 197kmq nella zona delle Pale di San Martino che ospita, tra la variegata flora e fauna, un ampio bosco di abete rosso con esemplari fino a 40m di altezza. I centri visitatori per accedere al Parco si trovano nelle località di Paneveggio, Villa Walsperg e San Martino di Castrozza e il parco offre una miriade di attività e sentieri percorribili con o senza guida. Per ulteriori informazioni www.parcopan.org

L’imperativo è comunque quello di stupire. L’Hotel Monika a Sesto (www.monika.it), in Alta Pusteria, offre voli in mongolfiera per i suoi ospiti durante i quali ammirare le cime delle Dolomiti più celebri: le Tre Cime di Lavaredo, emblema dell’Alto Adige, i Tre Scarceri e la Meridiana dei Monti di Sesto, un vero spettacolo della natura. Si tratta della meridiana più grande al mondo, formata dalle cinque vette dolomitiche di Cima Nove, Dieci (Croda Rossa), Undici, Dodici e Uno. Visto dai Bagni di Moso, il sole, spostandosi su queste vette, indica l’ora. Tra le attività praticabili c’è lo sci di fondo nella Val Fiscalina o escursioni da favola a bordi di slitte trainate da renne. Il cocchiere illustra il paesaggio e copre gli ospiti con caldissime coperte dove ci si avvolge come in un sogno. E per gli innamorati sciatori nelle immediate vicinanze c’è il comprensorio di Monte Elmo e Croda Rossa, anche se nella zona domina lo sci di fondo, con oltre 100 chilometri di tracciati di ogni livello.

E dopo una giornata sulle piste da sci non esiste niente di meglio di rilassarsi in una vasca idromassaggio, in un bagno turco o di ritemprarsi con un bel massaggio. L’offerta in tutte le località turistiche montane è ormai trasversale e di qualità, non avrete problemi a trovare un centro benessere nella meta prescelta.

Se non ne avete avuto abbastanza, altri spunti interessanti per organizzare un San Velentino da sogno sulla neve, e non solo, possono venire da Groupon (www.groupon.it) che ha diverse offerte a prezzi generalmente molto competitivi.

2
Consensi sui social