Mercoledì 20 Febbraio, 2:03
Utenti online: 330

VIDEO - Iceland from the Sky, l'Islanda come non l'avete mai vista

VIDEO - Iceland from the Sky, l'Islanda come non l'avete mai vista

"Iceland from the Sky" è il documentario che racconta lo straordinario viaggio on the road realizzato la scorsa estate in Islanda dal video-maker friulano Mike Tessari.

Tessari professionista affermato del settore e soprattutto grande appassionato di viaggi, ha deciso di raccontare l'Islanda da una prospettiva insolita, utilizzando unicamente immagini girate col drone. Un punto di vista particolare che ha permesso di valorizzare ulteriormente gli scenari mozzafiato di questa terra, dove la protagonista assoluta ed indiscussa è la natura.

Geysers, spettacolari cascate, parchi naturali, crateri vulcanici, canyon, spiagge deserte, ghiacciai, icebergs, fiordi e la mitica Blue Lagoon sono questi alcuni dei protagonisti di "Iceland from the Sky".

Un viaggio straordinario nato un po' per caso come ci spiega lo stesso Tessari, "Dal punto di vista fotografico, che è il mio lavoro/passione, ho sempre avuto una forte attrazione per i luoghi montani e selvaggi in particolar modo in Friuli ma anche nel mondo, tra questi anche l’Islanda. Di solito viaggio in solitaria, ma l’Islanda è un paese davvero molto costoso e c’era bisogno di un gruppo per cercare di dividere le spese di hotel, cibo e noleggio auto. Per questa meta servivano persone disposte a vivere un Viaggio e non una Vacanza, con un forte spirito di adattamento e soprattutto con tanta voglia di cercare i migliori scorci da filmare."

Così Mike un giorno vede un annuncio su una pagina Facebook che racchiude oltre 19mila professionisti del settore video e scopre che ci sono altri 5 ragazzi disposti ad intrapprendere un'avventura simile, "Ci siamo conosciuti inizialmente solo in maniera virtuale - racconta Tessari - non ci eravamo mai visti in precedenza ma abbiamo capito subito di avere lo spirito giusto per condividere questa esperienza ai confini del mondo. Così il nostro primo vero incontro è avvenuto direttamente in Islanda."

Una sorta di avventura nell'avventura che ha permesso al video-maker friulano e ai suoi colleghi di percorrere circa 2,500 chilometri lungo la costa meridionale dell'isola, "Avevamo molte mete da vedere, nonostante il poco tempo a disposizione, ma per fortuna le condizioni erano dalla nostra parte: infatti avevamo il sole dalle 3 del mattino alle 23. Ogni giorno sfruttavamo l’intera giornata alla ricerca dei migliori luoghi e migliori scorci video fotografici e riuscivamo a raggiungere l’hotel solamente alle 23, cenando per mezzanotte."

Un viaggio unico che merita essere rivisto più e più volte...

© RIPRODUZIONE RISERVATA