Domenica 16 Giugno, 16:41
Utenti online: 626
Alessandro Genuzio
Alessandro Genuzio

foto di Facebook Skijališta Srbije

La Serbia rilancia il turismo invernale con una mega pista di plastica

La Serbia rilancia il turismo invernale con una mega pista di plastica

La scorsa settimana a Kopaonik in Serbia è stata inaugurata ufficialmente la nuova pista di plastica.  

Il nuovo impianto sciistico, realizzato in collaborazione con l'azienda italiana Neveplast leader nella produzione di materiale plastico per piste da sci, ripercorre in chiave estiva l'intero tracciato della pista 3A usata nei mesi invernali. 

La pista che ha una lunghezza complessiva di circa 900m è attualmente una delle più lunghe in Europa ed è l'unica di questo genere ad essere collocata nell'area balcanica

"Questo nuovo impianto permetterà agli appassionati di sci e ai nostri atleti di poter praticare lo sci 365 giorni all'anno - ha commentato Dejan Ćika direttore del consorzio che gestisce gli impianti sciistici serbi nel corso della cerimonia di inaugurazione - il materiale plastico utilizzato per la realizzazione della pista garantisce inoltre le stesse sensazioni che uno sciatore prova quando scia sulla neve."

Il centro sciistico di Kopaonik si arrichisce quindi di un'importante novità che punta a rilanciare in chiave estiva quello che è di fatto il più grande comprensorio della Serbia. La località situata al confine col Kosovo è infatti dotata di circa 62km di piste tra sci di fondo e sci alpino, e grazie ad investimenti recenti ha pian piano rimodernato gli impianti di risalita diventando il centro di riferimento per le attività invernali nell'area meridionale della penisola balcanica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA