Questo sito contribuisce alla audience de

Coronavirus: cinquantenne scappa della quarantena per andare a sciare, ma si rompe il femore

falcade Pista Laresei
Info foto

michela

TurismoAttualità

Coronavirus: cinquantenne scappa della quarantena per andare a sciare, ma si rompe il femore

L'uomo, scoperto di aver violato il decreto governativo, è di Vo' Euganeo, il paese veneto in provincia di Padova messo in quarantena per la presenza di diversi casi di coronavirus.

Un signore di 50 anni di Vo' Euganeo, focolaio del Covid-19 in Veneto, si è rotto il femore dopo una caduta sulle piste da sci del Trentino.

L’uomo sarebbe dovuto stare in quarantena e invece ha violato il decreto governativo andando a passare una giornata sulla neve. A scoprirlo sono stati i medici dell’Ospedale di Cavalese dove è stato portato il signore prima di essere poi trasferito all’Ospedale di Trento per un intervento necessario. Il personale sanitario ha effettuato gli accertamenti e l’uomo è risultato negativo al coronavirus.

Molto probabilmente nessuno si sarebbe accorto della sua fuga se non si fosse rotto il femore. L’episodio è stato denunciato alle Forze dell’Ordine

© RIPRODUZIONE RISERVATA
486
Consensi sui social

Si parla ancora di Turismo

Turismo e Montagna

Aggiornamento coronavirus. Paese per Paese, la fine della stagione dello sci

Michela Caré, Lunedì 16 Marzo
Eventi

La XX edizione di Prowinter spostata al 2021

Press Release, Lunedì 16 Marzo
Turismo e Montagna

Coronavirus, chiusura temporanea delle stazioni del Colorado

Michela Caré, Domenica 15 Marzo
Turismo e Montagna

Coronavirus, in Europa chiuse più di 500 stazioni sciistiche

Michela Caré, Venerdì 13 Marzo
Turismo e Montagna

Coronavirus, chiudono gli impianti di risalita di tutta Italia

Michela Caré, Lunedì 9 Marzo