Questo sito contribuisce alla audience de

Al rifugio Antonio Curò una sedia a rotelle grazie al progetto "La montagna per tutti Enjoy"

Al rifugio Antonio Curò una sedia a rotelle grazie al progetto 'La montagna per tutti Enjoy'
TurismoEstate

Al rifugio Antonio Curò una sedia a rotelle grazie al progetto "La montagna per tutti Enjoy"

Sabato 21 maggio 2022, Mauro Bernardi e il gruppo di amici e volontari di Enjoyski Sport ODV hanno consegnato ai gestori del rifugio Antonio Curò una sedia a rotelle, dando così continuità al progetto La montagna per tutti Enjoy.

A consegnare la sedia a rotelle è stata una delegazione dell'associazione capitanata da Mauro Bernardi, maestro di sci per disabili e segretario e Tesoriere dell' organizzazione di volontariato. Mauro, accompagnato dalla moglie Claudia e dal figlio Pietro ed aiutato dagli amici Mauro e Silvia, Patrizio e Giusy, Francesco, Matteo, Christian e Chiara, e dai più giovani del gruppo Erika, Alice, Diego e Lia, ha percorso il sentiero, direzione Curò, da Valbondione in 3 ore e 10 minuti a bordo di una handbike (una bicicletta speciale per persone disabili) pedalando con le braccia.
La fatica era evidente, ma la nobile finalità ha fatto superare tutte le difficoltà, e con gioia e non poca emozione, il gruppo ha raggiunto il rifugio alle 12.40. Il progetto LA MONTAGNA PER TUTTI ENJOY, ideato nel 2016 da un gruppo di atleti disabili dell'associazione Enjoyski, ha permesso di rendere la montagna un pó più accessibile alle persone con disabilità motoria.

info

Trekking verso il rifugio Antonio Curò con Mauro Bernardi in testa

info

Trekking verso il rifugio Antonio Curò con Mauro Bernardi

info

Mauro Bernardi e il gruppo enjoyski sport

info

Mauro Bernardi si da un po di carica

info

Trekking verso il rifugio Antonio Curò

info

Mauro Bernardi consegna sedia rotelle gestore rifugio Antonio Curò

info

Enjoyski sport odv a rifugio Antonio Curò

Foto : Mauro Bernardi e il gruppo EnjoySki Sport

In questi anni la collaborazione con diverse stazioni sciistiche della Lombardia e del Trentino, hanno permesso a diversi disabili di usufruire delle attrezzature tecniche tra le quali dualski , monosci e stabilizzatori necessarie alla pratica dello sci alpino. Monte Pora, Presolana, Spiazzi di Gromo, Foppolo, Aprica, Chiesa Valmalenco, Valgerola, Pinzolo e Madonna di Campiglio, queste le stazioni sciistiche che hanno deciso di condividere il progetto. Altre stazioni sciistiche, della Lombardia e del Trentino hanno chiesto di aderire, per la prossima stagione invernale, a questo progetto. L’ambizioso ed innovativo progetto, è articolato in diverse fasi, ed ha la finalità di permettere a più disabili possibili di vivere la montagna in ogni stagione e con ogni tipo di disabilità motoria.

"In una prima fase, dichiara Mauro Bernardi, i nostri “consulenti” disabili motori in carrozzina (sia manuale che elettronica), effettuano un sopraluogo per monitorare la presenza di parcheggi dedicati, recettività alberghiera e ristorativa, fruibilità dei servizi igienici ed ulteriori servizi a loro dedicati (sconti ed agevolazioni).
In secondo luogo, dove non ci sono le condizioni favorevoli sopra descritte, consigliamo gli interventi necessari all’accessibilità e alla fruibilità dei servizi (molte volte bastano veramente piccoli accorgimenti)
Successivamente, per quel luogo, stazione sciistica, rifugio montano e locali recettivi, mettiamo a disposizione gratuitamente l’attrezzatura (in base alla disponibilità della stessa calendarizzata in anticipo) Jolette, sedie a rotelle, monosci, dulaski, stabilizzatori, ecc… per permettere ai disabili che trascorreranno del tempo in quel luogo, di avere ciò di cui hanno bisogno per vivere a pieno il soggiorno."

"L'attrezzatura tecnica, fondamentale alla realizzazione del progetto è stata acquistata grazie al prezioso sostegno dei nostri straordinari sponsor, continua Mauro, e grazie ai contributi che gli studenti degli istituti scolastici dove svolgiamo il progetto sport e disabilità donano all'associazione."

Il motto dell'associazione "TUTTI POSSONO RAGGIUNGERE LE PIÙ ALTE VETTE" si è ulteriormente concretizzato grazie al costante ed incessante aiuto dei preziosi volontari e possiamo gridare a gran voce, come ribadisce Mauro, che DA SOLI SI VA VELOCE MA INSIEME SI VA LONTANO.

Per info visitate il sito www.enjoyskisport.it o contattate Mauro Bernardi al 339-3995993.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
1k
Consensi sui social

Approfondimenti

Foto Gallery

Mauro Bernardi e il gruppo EnjoySki Sport

foto, ultima del Martedì 31 Maggio 2022