Questo sito contribuisce alla audience de

Nordica Dobermann Spitfire 72 RB FDT

allroundtopLIVELLO 6/7

Nordica Dobermann Spitfire 72 RB FDT

COSA DICE L'AZIENDA

Dei tre nuovi sci che coniugano la costruzione dello sci Dobermann World Cup con la tecnologia collaudata applicata ai Dobermann SLR e GSR, il 72 RB è il primogenito. Progettato per rispondere alle esigenze dei maestri di sci, ma non solo, è ideale anche per sciatori che amano tracciare linee perfette, divertendosi senza rinunciare alla precisione e alla performance. La sciancratura ti permette di affrontare ogni tipo di pendio ed eseguire l’arco che più desideri. La piastra Recoil Power permette allo sci di flettersi agevolmente, riducendo le vibrazioni e consentendo una trasmissione diretta dell’energia. Il telaio in carbonio aumenta la resistenza dello sci, riduce il peso, mentre la Race Bridge Construction aumenta la forza nella punta a nella coda, incrementando la stabilità torsionale. 

Capacita: ESPERTO, LIVELLO 6/7

Lunghezza: 156,162,168,174,180

Raggio: 15m @ 168

Sidecut:122/72/102 @ 168

Terreno:piste battute/ghiacciate

Bindings:Xcell 12 FDT

Sci nordica Dobermann Spitfire 72 RB FDT

IL RISULTATO DEL TEST NEVEITALIA

Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team
  • Rispondenza al profilo
    SI al 85 %
    3.76
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo

Il Nordica Dobermann Spitfire 72 RB è uno sci che si propone come un validissimo tuttofare per sciatori di alto livello. E’ uno sci realmente polivalente, che è “divertente, molto maneggevole anche in condizioni molto impegnative” ci racconta l’istruttore Giordano Magri al termine del test.

La conduzione va di pari passo con la maneggevolezza, lo sci è pensato per aiutare la sciata in conduzione, sia di uno sciatore esperto che di uno sciatore che vuole ancora migliorarsi, nelle schede dei nostri testatori i commenti sono quasi unanimi “facile, maneggevole, divertente” si susseguono a ogni test.

L’allenatore valtellinese Rolando Bertolina apprezza soprattutto la struttura che offre stabilità in molti frangenti mentre Isabel Anghilante ne segnala la leggerezza. L’ingresso curva è più semplice che la chiusura, dove lo sci offre poca risposta per Riccardo Nardelli, ma non è un reale difetto, essendo probabilmente voluto per facilitare la risposte dello sci.

I difetti reali emergono sulle curve veloci e ampie, dove lo sci diventa più “difficile da gestire e bisogna costantemente intervenire col piede” per Giordano Magri.

Lo sci italiano, per tutti i testatori, centra pienamente il profilo e si esprime al meglio nelle curve medie, centrando quindi anche il raggio di elezione della categoria.

Sci divertente, molto maneggevole anche in...

Giordano Magri

Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

LEggero

Isabel Anghilante

Isabel Anghilante Allenatrice II Livello

Sci molto facile e maneggevole

Riccardo Nardelli

Riccardo Nardelli Maestro di sci

Bella struttura, stabile

Rolando Bertolina

Rolando Bertolina Allenatore II Livello

Al confronto del suo fratello spitfire ti ne sce...

Pier Ducoli

Pier Ducoli Tester consumer

L'opinione di chi l'ha provato
Giordano Magri Giordano Magri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Isabel Anghilante Isabel Anghilante Allenatrice II Livello
Riccardo Nardelli Riccardo Nardelli Maestro di sci
Rolando Bertolina Rolando Bertolina Allenatore II Livello
Pier Ducoli Pier Ducoli Tester consumer
Tecnologie:

Sistema: FDT Recoil Power Plate

Costruzione: Energy 2 TI

Attacco: Xcell 12 FDT

Anima: Legno