Questo sito contribuisce alla audience de

Head Worldcup Rebels iSL

SlalomESPERTO

Head Worldcup Rebels iSL

2017 2018 Versione 2019 2020
sci head Worldcup Rebels iSL

Cosa dice l'azienda

Sci da Slalom con stessa costruzione dello sci di Coppa del Mondo, struttura leggermente meno reattiva per consentire il massimo divertimento nell'utilizzo in campo libero. Lo sci ideale per chi ama "fare le pieghe" in pista.
Con l'aggiunta del GRAPHENE nella linea World Cup entrerai in una nuova dimensione dello sci. Le caratteristiche uniche di questo materiale vincitore del premio Nobel consentono una costruzione innovativa dei nostri sci top.

Capacita: ESPERTO, ESPERTO

misure disponibili: 150,155,160,165,170

posizione di marcia: No

Raggio: 11,5m @ 160

Sidecut:124/68/108 @ 160

Bindings:FREEFLEX EVO 14

Tecnologie:

Struttura: GRAPHENE Worldcup Sandwich
Anima: Legno
Particolarità: KERS - Intelligence - GRAPHENE
Soletta: UHM C

Il risultato del test NeveItalia

  • Rispondenza profilo
    SI al 87 %
  • Stabilità
  • Comfort
  • Maneggevolezza
  • Conduzione
  • Impulso
  • Curve strette
  • Curve medie
  • Curve ampie
  • Presa di spigolo
Video - le opinioni a caldo del NeveItalia Test Team

Il cavallo di battaglia per le curve strette di casa Head viene confermato per la stagione 2018/19.
Praticamente immutato rispetto alla scorsa stagione si dimostra “sempre attaccato al terreno” (Stefano Belingheri), con una risposta strutturale immediata, che lo rende “molto maneggevole in qualsiasi tipo di curva e bellissimo nell’arco corto” (Laura Jardi).
La gestione della curva da slalom è ottima: “intuitivo in ingresso curva, divertente sia a bassa che a media velocità” (Riccardo Giacomel), “ottima conduzione e chiusura curva” (Alex Favaro):  la costruzione offre sempre una buona risposta elastica, senza scodare a fine curva. 
Con questo sci si ha la sensazione di poter “tirare” sempre curve al limite senza che lo sci si scomponga.
Ci sono pochi difetti in questo Head iSL 2019, la struttura “pesante” lo lascia fin troppo ancorato al terreno (Stefano Belingheri), leggermente troppo aggressivo nell’arco corto (Riccardo Giacomel) e troppo rigido in coda nelle andature più blande (Rolando Bertolina). 
L’Head Worldcup Rebels iSL centra in ogni caso il profilo descritto dalla casa ed in definitiva è “un ottimo compromesso per sciare in qualsiasi condizione” (Giovanni Manfrini).

Foto e opinioni di chi l'ha provato

“Sci molto facile e...”

Giovanni Manfrini

Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale

“Stabile e intuitivo in...”

Riccardo Giacomel

Riccardo Giacomel Allenatore II livello

DIFETTI:...”

Max Novena

Max Novena Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Pesante e sempre...”

Stefano Belingheri

Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino

“Stabile e incollato al...”

Andrea Odinotte

Andrea Odinotte Allenatore di II° livello

“Sci con un'ottima...”

Alex Favaro

Alex Favaro Allenatore di III° livello

“Sci impegnativo, adatto...”

Walter Nus

Walter Nus Maestro di sci

“Un vero sci da...”

Federico Casnati

Federico Casnati Redazione Neveitalia

“Uno sci con un'ottima...”

Rolando Bertolina

Rolando Bertolina Allenatore II Livello

“Stabile e ben...”

Isabel Anghilante

Isabel Anghilante Allenatrice II Livello

“Molto maneggevole in...”

Laura Jardi

Laura Jardi Maestra di Sci

Tutti i tester
Giovanni Manfrini Giovanni Manfrini Allenatore II Livello, asp. Istruttore Nazionale
Riccardo Giacomel Riccardo Giacomel Allenatore II livello
Max Novena Max Novena Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Stefano Belingheri Stefano Belingheri Istruttore Nazionale di Sci Alpino
Andrea Odinotte Andrea Odinotte Allenatore di II° livello
Alex Favaro Alex Favaro Allenatore di III° livello
Walter Nus Walter Nus Maestro di sci
Federico Casnati Federico Casnati Redazione Neveitalia
Rolando Bertolina Rolando Bertolina Allenatore II Livello
Isabel Anghilante Isabel Anghilante Allenatrice II Livello
Laura Jardi Laura Jardi Maestra di Sci