Questo sito contribuisce alla audience de

Imparare a derapare - P.16 - Corso di sci principianti

TecnicaCorso di sci principianti

Imparare a derapare - P.16 - Corso di sci principianti

Impariamo a gestire la posizione delle lamine degli sci sulla neve, modificando l'inclinazione laterale del piede per passare dalla presa di spigolo alla derapata verso valle.

E’ molto importante imparare a gestire l’azione delle lamine degli sci sulla neve. Sia nel senso di ottenere “presa di spigolo” cioè di non far scivolare lateralmente gli sci, sia nel senso di saper regolare uno slittamento laterale e contemporaneo dei due sci che, ad esempio, ci può aiutare ad evitare una difficoltà “derapando” verso il basso del pendio, verso una zona più sicura (es. evitare una placca di ghiaccio e derapare più in basso dove c’è una neve migliore).

L’obiettivo per uno sciatore poco più che principiante è quello di sciare a sci paralleli e questo diventa possibile da quando sappiamo stare sugli sci facendoli derapare insieme e imparando a dosare la presa degli spigoli ed il giusto controllo della sbandata. Più si diventa capaci di gestire equilibrio e controllo e più diventa possibile sciare con ritmo trasformando via via la sbandata in tenuta.

Ma partiamo dall’inizio: dalla discesa diagonale, il segreto sta nel sapere gestire la solidità laterale dello snodo costituito dalle caviglie, cioè nel saperle allentare (sentire caviglia e tallone che annullano l’inclinazione degli sci e la presa di spigolo) per lasciare derapare gli sci, oppure nel saperle ridare inclinazione agli sci con i malleoli a monte che vanno a cercare il terreno e che di conseguenza danno forza agli spigoli facendogli incidere la neve.

Per riuscire a derapare con continuità e controllo è essenziale che le spalle ed il petto vadano come a volersi appoggiare sul piede a valle in modo che tutte le forze vadano su questo piede garantendoci un buon equilibrio, mentre l’altro piede e tutta la gamba a monte. Le spalle ed il petto devono “scivolare” lateralmente con la stessa velocità dei piedi e degli sci; se restano indietro gli sci non derapano più e si fatica molto a trovare l’equilibrio.

Il consiglio

"Ti suggerisco di farti anche discese intere derapando un po’ in un senso e un po’ nell’altro. Acquisirai una sensibilità e padronanza che ti metterà in confidenza in ogni situazione. Tutta tranquillità che ti consentirà di provare cose nuove con migliore concentrazione e meno icognite."

"Questa capacità di gestire lo spigolo seppure ad un livello elementare sarà una base importantissima per lo sviluppo della tua tecnica."

#SKILESSON #SKISCHOOL
© RIPRODUZIONE RISERVATA
50
Consensi sui social