Questo sito contribuisce alla audience de

Speedskating: Davide Ghiotto nella storia! Vince la Coppa del Mondo sulle lunghe distanze

Speedskating: Davide Ghiotto nella storia! Vince la Coppa del Mondo sulle lunghe distanze
Info foto

GETTY IMAGES

Speed Skatingcoppa del mondo 2023/24

Speedskating: Davide Ghiotto nella storia! Vince la Coppa del Mondo sulle lunghe distanze

Con il secondo posto nei 5000 metri a Quebec City, il pattinatore vicentino mette le mani sulla Coppa del Mondo di specialità che lo scorso anno gli era sfuggita per una inopinata squalifica.  

Davide Ghiotto nella tappa finale della Coppa del Mondo di Pattinaggio di Velocità su pista lunga ottiene il secondo posto nei 5000 metri, gara nella quale viene preceduto solamente dal canadese Ted-Jan Bloemen, e, considerando anche l'assenza dell'olandese Patrick Roest conquista, per la prima volta nella storia del pattinaggio di velocità azzurro maschile, la Coppa del Mondo di specialità sulle lunghe distanze grazie ai sei podi in altrettante gare sui 5000 e 10000 metri in stagione. La sfera di cristallo conquistata dal trentenne vicentino si aggiunge alle vittorie del passato, in campo femminile, di Chiara Simionato (per due edizioni leader dei 1000 metri) e di Francesca Lollobrigida (tre Coppe nella Mass Start). 

Nella stessa gara, Michele Malfatti ha ottenuto il quarto posto che gli vale la quinta posizione nella classifica finale di specialità grazie ai sei piazzamenti tra il terzo e il settimo posto ottenuti in stagione. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
81
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Le classifiche dopo Aspen: Feller, +169 pt su Strasser e la coppa di slalom può arrivare a Kranjska Gora

Lo slalom sulla Strawpile ha chiuso la lunga trasferta americana composta da cinque gare tecniche: il tirolese, entrando di nuovo in rimonta nella top five, potrà accontentarsi di un 8° posto per brindare già domenica prossima. Meillard è vicinissimo a cogliere l'obiettivo del podio nella generale, in cui Paris rimane 7°. Nella WCSL, Sala finisce sul confine della top 15 persa da Vinatzer, con Amiez sempre più in risalita.