Questo sito contribuisce alla audience de

Tre podi azzurri nelle prove Junior e Youth ad Igls nella giornata dello storico debutto della squadra cinese

Tre podi azzurri nelle prove Junior e Youth ad Igls nella giornata dello storico debutto della squadra cinese
SlittinoSlittino - Junior

Tre podi azzurri nelle prove Junior e Youth ad Igls nella giornata dello storico debutto della squadra cinese

Secondo podio consecutivo per Theo Gruber nella Coppa del Mondo Junior di slittino su pista artificiale. L'azzurro si è infatti classificato al terzo posto ad Igls, nel quarto appuntamento stagionale della serie giovanile

Gruber che solitamente calca il palcoscenico della Coppa del Mondo Senior è stato schierato dai tecnici azzurri per la seconda volta in questa stagione nel circuito cadetto, per maturare maggiore esperienza sui catini europei. Nonostante i favori del pronostico idiciannovenne portacolori dell'ASV Villanders non è riuscito a ripetere il successo della settimana precedente a Koenigssee chiudendo incredibilmente in terza posizione.

Lo slittinista altoatesino aveva infatti chiuso la prima run al comando, ma nella discesa decisiva non riusciva a ripetersi, venendo scavalcato di pochissimi millesimi sia dal tedesco Jonas Mueller settimo dopo la prima manche, che dal lettone Kristers Aparjods che otteneva così la prima vittoria stagionale rafforzando al contempo la propria leadership nella classifica generale di Coppa del Mondo.

Poche sorprese nella prova femminile dove la favorita tedesca Jessica Tiebel ha spadroneggiato per la seconda gara consecutiva rifilando 144 millesimi all'austriaca Madeleine Egle e 146 millesimi alla connazionale Dengler. La promettente teutonica dopo un inizio stagione in sordina ha ritrovato nelle piste dove vanta maggiore esperienza lo smalto perduto, riprendendo a dominare la serie giovanile come era già avvenuto nelle ultime due annate.

Anche nella competizione riservata ai doppi non si sono avuti particolari colpi di scena, coi russi Evgeny Evdokimov e Alexey Groshev che hanno centrato la loro terza affermazione su quattro gare disputate. I detentori del trofeo di cristallo hanno staccato di 209 millesimi i padroni di casa Trojer-Knoll e di 317 millesimi i tedeschi Loeffler-Stiebing. Con questo successo Evdokimov-Groshev conducono la graduatoria generale con 129 punti di vantaggio sui primi inseguitori e già nel prossimo appuntamento della serie potrebbero alzare al cielo la loro seconda Coppa del Mondo consecutiva.

Il weekend delle gare di Igls passerà agli annali per la storica prima partecipazione della nazionale cinese di slittino. Nella nota località austriaca hanno preso parte ben 5 atleti della Cina impegnati nel singolo maschile e nella prova femminile. La giovane squadra asiatica formatasi solamente la scorsa estate e guidata dal tecnico del Lichtenstein Wolfgang Schädler ha conquistato come migliori risultati un sessantunesimo posto tra gli uomini con Xu Song e una quarantatreesima posizione con Hu Huilan. Al di là delle classifiche, desta particolare impressione la rapidità con cui la Cina si stia preparando alle Olimpiadi di Pechino 2022 investendo fin da subito in una disciplina in cui fino al luglio scorso non vantava alcun praticante.

Venendo all'aspetto agonistico ad Igls la squadra azzurra ha ottenuto sulla pista di "casa" i migliori risultati della stagione. Tra gli uomini l'Italia ha conquistato un secondo posto con Ivan Nagler beffato di appena 18 millesimi da Paul Lukas Heider, ma anche una quarta, una sesta, una settima e una decima posizione rispettivamente con Fabian Malleier, Felix Schwarz, Lukas Gufler e Leon Felderer.

Nei doppi la nazionale italiana ha ottenuto il terzo podio del weekend grazie al secondo posto di Felix Schwarz e Lukas Gufler preceduti in classifica dai soli tedeschi Heinze-Illmann. In ambito femminile nella gara vinta dalla teutonica Tina Mueller l'Italia ha raccolto un tredicesimo, un diciottesimo, un ventinovesimo, un trentunesimo, un trentatreesimo e un trentaquattresimo posto rispettivamente con Marion Oberhofer, Hannah Niederkofler, Verena Hofer, Sofie Falkensteiner, Nina Zoeggeler e Nadia Falkensteiner.

FIL_LUGE BSD_PORTAL #FILUGE #LUGECHINA #IGLS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social