Questo sito contribuisce alla audience de

Max Langenhan padrone assoluto del singolo mondiale, finale amaro per Fischnaller. Il doppio a Gatt/Schoepf

Foto di Redazione
Info foto

gettyimages

Slittinocampionati del mondo 2024

Max Langenhan padrone assoluto del singolo mondiale, finale amaro per Fischnaller. Il doppio a Gatt/Schoepf

Slittino: la seconda giornata della rassegna iridata di Altenberg vede il tedesco coronare il sogno in casa, dominando in maniera impressionante mentre il leader azzurro sbaglia dopo una gran 1^ run (era terzo). Nagler/Malleier sesti nel doppio maschile che parla austriaco, domenica la chiusura con singolo femminile e team relay.

Il quarto posto di Andrea Voetter e Marion Oberhofer aveva aperto, loro che si erano tinte d'oro nella gara sprint di venerdì, una giornata azzurra senza medaglie in quel di Altenberg, dove sono andate in scena le tre prove “classiche” per i doppi e il singolo maschile, di un Mondiale che parla la lingua tedesca.

Max Langenhan, beffato ieri nella sfida più breve, oggi è stato semplicemente pauroso, come d'altronde da un anno a questa parte, conquistando il titolo iridato in casa con oltre 7 decimi di margine nei confronti di Nico Gleirscher, secondo davanti a Felix Loch, medaglia di bronzo (dopo il 4° posto del giorno precedente), che si mette dietro lo statunitense West e l'australiano Ferlazzo in un singolo dove non sono mancate le sorprese.

David Gleirscher crolla dal 2° posto di metà gara al 7°, preceduto anche dal compagno Jonas Mueller, purtroppo in negativo c'è anche l'episodio dell'errore di Dominik Fischnaller nella discesa decisiva, con il campione altoatesino che da 3° rotola sino al 18° finale. Il miglior azzurro risulterà Leon Felderer, 8°, con Alex Gufler 17° e Lukas Peccei 20°.

Uno-due austriaco nel doppio maschile, con Gatt/Schoepf capaci di resistere nella 2^ manche ai connazionali Steu e Kindl, regolati per soli 46 millesimi, con il bronzo ai padroni di casa Wendl/Arlt, distanti però 355 millesimi. Ai piedi del podio i lettoni Sevics-Mikelsevics e Krasts (deludono invece Bost/Plume), quinti Mueller/Frauscher e sesto posto, dopo il quarto della sprint, per Ivan Nagler e Fabian Malleier (+ 0”684). Decimi Rieder e Gufler, dodicesimi Rieder e Kainzwaldner.

Domenica la chiusura dei campionati del mondo con il singolo femminile e la classica prova a squadre, dove l'Italia andrà in caccia della seconda medaglia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
15
Consensi sui social

Ultimi in slittino

Dominik Fischnaller beffato all'ultima occasione: da 1° a 4° nella gara finale di Sigulda

Dominik Fischnaller beffato all'ultima occasione: da 1° a 4° nella gara finale di Sigulda

Coppa del Mondo di slittino: il detentore della sfera di cristallo, quest'anno lontano dal dominatore Max Langenhan (assente in questa tappa), cede nella manche decisiva e conclude ai piedi del podio, con Aparjods vincitore su Loch e Nico Gleirscher. Tra le donne esulta Vitola.