Questo sito contribuisce alla audience de

Fischnaller centra il primo podio stagionale e poi si rovescia nel Team Relay

Fischnaller centra il primo podio stagionale e poi si rovescia nel Team Relay
Info foto

Getty Images

SlittinoCOPPA DEL MONDO 2023/24

Fischnaller centra il primo podio stagionale e poi si rovescia nel Team Relay

Seconda giornata di gare dai due volti per Dominik Fischnaller e per la squadra italiana impegnata a Winterberg nella terza tappa della Coppa del Mondo di slittino su pista artificiale. Se nella prova maschile il budello tedesco ha regalato al trentenne altoatesino il primo podio stagionale venendo battuto solamente dal fenomeno di casa Max Langenhan, nell'attesa gara a squadre Dominik ed il doppio maschile si sono rovesciati impedendo all'Italia di arrivare al traguardo.

Al di là della delusione del team relay, Fischnaller esce da questo primo appuntamento del 2024 con un ritrovato sorriso. Il detentore della Sfera di Cristallo ha infatti disputato la migliore gara della stagione ed in particolare nella prima discesa odierna è stato l'unico dei 30 atleti al via a mettere pressione a Langenhan chiudendo a soli 4 millesimi dal dominatore della stagione. Nella seconda e decisiva manche, il bronzo olimpico di Pechino ha però dovuto cedere il passo al teutonico che ha migliorato ulteriormente il tempo della prima discesa cogliendo il quarto successo consecutivo mantenendo l'imbattibilità stagionale. 

Fischnaller ha chiuso al secondo posto pagando un ritardo di 176 millesimi precedendo di appena 6 millesimi il lettone Aparjods, mentre il veterano Felix Loch reduce dal quindicesimo titolo nazionale conquistato pochi giorni fa proprio su questa pista, ha chiuso quarto rimontando diverse posizioni nel corso della final run precedendo il terzetto austriaco guidato da Wolfgang Kindl e seguito da Jonas Mueller e da Nico Gleirscher. 

Indietro i giovani azzurri. Sedicesimo posto per Leon Felderer, diciasettesimo per il rookie Lukas Peccei ai primi punti in Coppa del Mondo, e ventitreesimo Alex Gufler.

Nella seconda staffetta stagionale, secondo successo per la Germania che come da pronostico non ha avuto vita facile contro un'aggueritissima Austria, beffata dal blasonato team teutonico di appena 43 millesimi. Il Wunderteam in particolare ha fatto la differenza nel corso della prima frazione affidandosi ad Anna Berreiter, che un po' a sorpresa ha sostituito al lancio Julia Taubitz ieri seconda, brava a stampare il miglior tempo di frazione regalando agli altri frazionisti un margine di 326 millesimi. Wendl-Artl, Langenhan e Degenhardt-Rosenthal hanno poi completato l'opera regalando alla Germania la terza vittoria del weekend. 

Il podio è stato completato dagli Stati Uniti che grazie alla preventiva uscita di scena di Lettonia e soprattutto di Italia si è ritrovata la terza posizione servita sul piatto d'argento. Gara da dimenticare per i colori italiani che dopo il discreto lancio di Sandra Robatscher, è stata protagonista di due rovesciamenti, il primo per mano di Nagler-Malleier e poi il secondo più clamoroso da parte di Dominik Fischnaller che hanno costretto il team azzurro al ritiro. 

Il prossimo weekend ad Igls gli azzurri avranno la possibilità di riscattarsi su una pista che di fatto è quella di casa per Fischnaller e compagni.

#FILUGE #SLITTINO #RODEL #RENNRODEL #LUGE
© RIPRODUZIONE RISERVATA
58
Consensi sui social

Più letti in slittino

La CdM di slittino non si ferma: 14 gli azzurri per Oberhof, i doppi della nazionale cercano altri podi

La CdM di slittino non si ferma: 14 gli azzurri per Oberhof, i doppi della nazionale cercano altri podi

Il prossimo week-end in Germania un nuovo appuntamento del massimo circuito, replicato la settimana successiva nella stessa località della Turingia: Voetter/Oberhofer sono reduci dal trionfo di Altenberg, ma anche Rieder/Kainzwaldner in gran forma e Dominik Fischnaller che vuole sbloccarsi. I convocati.