Questo sito contribuisce alla audience de

Martins Dukurs cala il tris, trionfo ex-aequo con Tretiakov! Nelle donne assolo della Nikitina, quinta la Margaglio!

Martins Dukurs cala il tris, trionfo ex-aequo con Tretiakov! Nelle donne assolo della Nikitina, quinta la Margaglio!
Info foto

Getty Images

Skeletoncoppa del mondo

Martins Dukurs cala il tris, trionfo ex-aequo con Tretiakov! Nelle donne assolo della Nikitina, quinta la Margaglio!

Il lettone ottiene a Igls la terza vittoria su tre gare disputate in stagione, questa volta a pari merito con il russo Alexander Tretiakov; completa il podio un altro russo, Nikita Tregubov. Nella gara femminile (dispuata con una manche secca) netto successo per la russa Elena Nikitina davanti all'olandese Bos e coppia austro-tedesca Flock e Hermann, terze ex-aequo; 5° posto per un'ottima Valentina Margaglio.

La terza tappa della Coppa del Mondo di skeleton, andata in scena sul tracciato austriaco di Igls, ha riservato diversi colpi di scena. Nella gara maschile il lettone Martins Dukurs ha colto il terzo successo stagionale consecutivo, questa volta però è arrivato a pari merito con il russo Alexander Tretiakov, capace di recuperare a Dukurs 14 centesimi nella seconda manche. Terzo posto per un altro atleta della squadra russa: Nikita Tregubov, terzo ad appena due centesimi dai vincitori. Scivola in quarta posizione finale dalla prima ex-aequo provvisoria il britannico Matt Weston, mentre il tedesco Alexander Gassner chiude 5°. 

Indietro gli azzurri: il migliore è Mattia Gaspari 15°, 17° invece Manuel Schwaerzer, non ha preso il via per problemi alla schiena Amedeo Bagnis.

La gara femminile invece è stata oggetto di diversi colpi di scena: durante la prima manche le condizioni meteo sono peggiorate e la giuria ha deciso di annullare la prima parte di gara, contando come manche valida per il risultato finale soltanto la seconda. La gara dunque è stata vinta dalla russa Elena Nikitina, autrice di una splendida prova, alle sue spalle si è piazzata l'olandese Kimberley Bos, la vera sorpresa di questa stagione al terzo podio su tre gare disputate. Terzo posto ex-aequo per la tedesca Tina Hermann e per l'austriaca Janine Flock (che era in testa nella manche annullata). Bellissima prova, ma con qualche rammarico, quella della nostra portacolori Valentina Margaglio: l'alessandrina chiude al 5° posto (era quarta nella manche annullata) ma a soli 4 centesimi dal podio. La nostra atleta ha staccato il miglior tempo in fase di spinta e se non avesse commesso qualche imprecisione nelle prime curve il podio sarebbe stato sicuramente alla sua portata. Bene anche alessia Crippa, quattordicesima, al miglior risultato in carriera. La Margaglio si è detta soddisfatta della prova e fiduciosa per il resto della stagione tramite i canali della FISI: "Sicuramente è stata una giornata particolare con l'annullamento della prima manche, sono partita molto bene in entrambe le manche, poi ho commesso qualche errorino, che mi capita di fare in ogni gara. Questo però mi deve dare ancora maggiore consapevolezza dei miei mezzi per le prossime gare, dove posso migliorare ancora tanto".

La Coppa del Mondo di skeleton la prossima settimana rimarrà sempre a Igls. Ricordiamo che tutta la stagione di bob e skeleton, mondiali compresi, sarà visibile in chiaro su Sportitalia (canale 60 del digitale terrestre) e sull'app Sportitalia, scaricabile da IOS e Android.

#SKELETON #IGLS #DUKURS
© RIPRODUZIONE RISERVATA
30
Consensi sui social