Domenica 19 Maggio, 14:28
Utenti online: 1253
Gabriele Bonetti
Gabriele Bonetti
Redazione Sport

foto di Facebook VismaSkiClassic

Visma Ski Classic: Eliassen e Kowalczyk vincono in fuga la Birkebeinerrennet

Visma Ski Classic: Eliassen e Kowalczyk vincono in fuga la Birkebeinerrennet

Due fughe in solitaria consegnano la vittoria della Birkebeinerrennet al norvegese Peter Eliassen e alla polacca Kowalczyk.

Sulla neve norvegese della Birkebeinerrennet ad imporsi è per la seconda volta è Peter Eliassen (Team BN Bank), che con un attacco da lontano in solitaria ha dominato su tutti i 54 km del percorso. Il norvegese detiene già il record in questa gara e anche se quest'oggi non lo ha battuto ha comunque dimostrato il suo strapotere in questa corsa. Eliassen ha attaccato fin da subito, rimanendo da solo a più di due minuti sul Raudfjellet al chilometro 20. Con un vantaggio massimo di tre minuti ha concluso la sua cavalcata trionfale nello stadio di Lillehammer in 2:23:47. In seconda posizione a 2'03'' si è classificato Andreas Nygaard (Team Ragde Eiendom) che ha regolato il gruppetto degli inseguitori vincendo lo sprint nel finale. Terzo a Simen Oestensen, compagno del vincitore, giù dal podio invece è finito Tore Bjoerseth Berdal seguito da Morten Eide Pedersen.

In classifica generale conduce Nygaard con 1079 punti davanti a Eliassen a 1008 punti con i giochi per il primo posto ancora aperti per la penultima tappa del Visma Ski Classic il 6 aprile con la Reistadlopet.

Un altra fuga spettacolare è andata in scena in campo femminile con la prova di Justyna Kowalczyk, atleta della squadra italiana Team Trentino Robinson Trainer. La polacca ha dovuto insistere per riuscire a staccare la concorrenza riuscendoci e conquistando la vittoria in 2:51:31. Seconda, staccata di 2'41'' è arrivata Britta Johansson-Norgren (Lager 157 Ski Team) che ha provato a inseguire la vincitrice senza però riuscire nell'intento. Terza Astrid Oeyre Slind (Team Koteng) a 4'23'' anche lei protagonista nella prima parte di gara, impegnata in prima persona all'inseguimento della polacca.

Nella generale rimane al comando Johansson-Norgren con 1370 punti, con un buon vantaggio sulla Smutna a 1085 punti, mentre in terza posizione Korsgren a 1021 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA