Sabato 25 Novembre, 5:04
Utenti online: 334
Francesco Paone
Francesco Paone

foto di Blinkfestivalen.no

Maiken Caspersen Falla e Sindre Skar trionfano nelle sprint del Blink Festivalen

Maiken Caspersen Falla e Sindre Skar trionfano nelle sprint del Blink Festivalen

Il Blink Festivalen si è concluso con le sprint. Doppietta norvegese nella giornata conclusiva della manifestazione, con i successi di Maiken Caspersen Falla (nonostante un grosso contrattempo) e Sindre Skar.

In campo femminile la gara è cominciata con il botto, nel senso più letterale del termine. Falla è caduta nella sua batteria, concludendola nelle retrovie.

Fosse stata una prova di Coppa del Mondo, la sua giornata sarebbe finita lì. Tuttavia, essendo un’esibizione, gli organizzatori le hanno concesso di avanzare comunque alle semifinali grazie a una “wild card”.

Nonostante qualche escoriazione, la campionessa olimpica e mondiale in carica è stata inarrestabile, imponendosi nella sua semifinale per poi trionfare anche in finale. Piazza d’onore per la russa Natalia Matveeva, unica “intrusa” in una finale per il resto tutta norvegese.

Infatti il gradino più basso del podio è andato a Ingvild Flugstad Østberg, che ha preceduto Barbro Kvåle, Mari Eide e Amalie Ous.

Eliminata in batteria Viriginia De Martin Topranin, mentre Debora Roncari non ha preso il via nonostante l’iscrizione.

Clicca qui per i risultati della sprint femminile.


Fra gli uomini Skar ha concluso in bellezza il weekend grazie a una prestazione superlativa. Il venticinquenne ha realizzato una prova perfetta, imponendosi in ogni turno: batterie, semifinale e finale.

Secondo posto per lo svedese Teodor Peterson, l’unico a tenere le code dello scatenato norvegese. Il podio è stato completato da Kasper Stadaas, davanti ad Aleksander Ek, Alexander Panzhinsky ed Even Hippe.

Sergey Ustiugov per una volta si è dovuto inchinare, venendo eliminato in semifinale.

Clicca qui per i risultati della sprint maschile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA