Questo sito contribuisce alla audience de

Sara Takanashi sigilla il Summer Grand Prix, Lara Malsiner 15esima a Courchevel: stasera in gara gli uomini

Sara Takanashi sigilla il Summer Grand Prix, Lara Malsiner 15esima a Courchevel: stasera in gara gli uomini
Info foto

Getty Images

Sci Nordico

Sara Takanashi sigilla il Summer Grand Prix, Lara Malsiner 15esima a Courchevel: stasera in gara gli uomini

La tappa francese della rassegna estiva di salto conferma il totale dominio su plastica della fuoriclasse giapponese.

Sara Takanashi sembra aver già chiuso i giochi nel Summer Grand Prix 2019, dopo aver firmato il bis stagionale nella gara di Courchevel: la seconda prova andata in scena due settimane dopo Hinterzarten, infatti, vede la 22enne di Kamikawa dominare davanti a Chiara Hoelzl e Juliane Seyfarth, per un successo che significa trofeo estivo quasi in tasca, per l'ottavo anno consecutivo e in altrettante edizioni dedicate al settore femminile.

Un record pazzesco che dovrebbe diventare tale domenica 18 agosto, in occasione della terza e conclusiva gara di Frenstat (Rep. Ceca), visto che il margine su Maren Lundby (solo quinta sulle alpi francesi) è ora di 75 punti e basterà un 10° posto a Takanashi per brindare. A Courchevel non si è confermata agli ottimi livelli di Hinterzarten (7^ all'esordio) Lara Malsiner, alla fine 15esima, mentre è parsa in crescita Elena Runggaldier, 18esima, così come la rientrante Manuela Malsiner, 26esima.

Stasera la chiusura sull'HS135 con la gara maschile: appuntamento alle ore 18.00 per la terza prova del Summer Grand Prix che vedrà ritrovarsi parecchi big dopo le varie defezioni di Hinterzarten. Sarà quindi una gara cruciale per la classifica della competizione estiva, con Tande e Johansson a guidare la Norvegia, una Polonia con Hula e Kot, il ritorno di Kraft e Hayboeck in casa Austria oltre alla Germania che, reduce dal successo di Geiger sul trampolino di casa, vedrà il vincitore di Hinterzarten andare a caccia del bis in compagnia di Eisenbichler, Leyhe e Freitag. Ci saranno anche primo e terzo della gara d'apertura a Wisla, ovvero lo sloveno Zajc e il russo Klimov. L'Italia proporrà di nuovo Alex Insam e Federico Cecon, chiamati a salire di livello dopo l'esordio di due settimane fa.

 

ALPEN CUP

 

Dopo aver dominato le gare di Poehla, Jessica Malsiner si conferma al comando della classifica generale di Alpen Cup, salendo sul podio pure nella quinta prova stagionale di salto andata in scena a Bischofsgruen.

Per la 2002 gardenese, terzo posto nel primo dei due appuntamenti (il secondo nella giornata di sabato), alle spalle di Annika Sieff, battuta come la compagna di squadra dall'austriaca Moharitsch. Daniela Dejori, che ha concluso al 6° posto, è sempre 2^ nella generale alle spalle della più piccola delle sorelle Malsiner.

Le stesse Dejori e Sieff si sono esaltate a Bischofsgruen, firmando un'altra doppietta azzurra nella prova di Alpen Cup dedicata invece alla combinata nordica: oltre ad un salto sull'HS71, i 4 km di fondo hanno confermato il dominio delle due atlete della nazionale, con Daniela a precedere Annika di 24 secondi sul traguardo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
36
Consensi sui social