Mercoledì 22 Maggio, 10:46
Utenti online: 429
Alessandro Bergomi
Alessandro Bergomi
Redazione Sport

Salto: Kamil Stoch senza rivali a Lahti

Salto: Kamil Stoch senza rivali a Lahti

Il polacco ha dominato la gara di Lahti, conquistando il secondo successo consecutivo in Coppa del Mondo. Piazza d'onore per Ryoyu Kobayashi che è saldamente al comando della generale. 

La prima serie della gara individuale è stata fortemente condizionata dal vento, che, come spesso accade a Lahti, ha cambiato più volte direzione. Nel finale tutti i big hanno però trovato condizioni favorevoli e si sono potuti esprimere al meglio.

Kamil Stoch, con un salto di 132.5 m stilisticamente eccezionale, ha rifilato quasi 10 punti di distacco a Stefan Kraft, arrivato a 128 m. Alle spalle del leader c’è stato però grande equilibrio. L’austriaco ha infatti preceduto di 1.7 lunghezze Robert Johansson (127.5 m) e di 2.4 punti il connazionale Michael Hayböck. A ridosso del podio sono finiti Ryoyu Kobayshi 5°, Anti Aalto e Simon Ammann, sesti ex aequo.

Nel secondo atto Stoch ha sfoderato un’altra prestazione sontuosa (129 m), sfiorando nuovamente il punto HS. Il polacco ha così ottenuto la seconda vittoria consecutiva in Coppa del Mondo, la 37a in carriera in competizioni individuali di primo livello. Alla fine i punti di margine sul secondo classificato sono stati addirittura 17. In piazza d’onore si è attestato Ryoyu Kobayashi, che con un salto di 129.5 m, miglior misura della serie, ha rimontato tre posizioni.  

Dopo la gara odierna il nipponico è saldamente al comando della classifica generale di Coppa del Mondo con 1460 punti, 431 in più di Stoch, secondo a quota 1029. Kraft, oggi quarto, è invece terzo con 967 punti.

Sul gradino più basso del podio è salito Robert Johansson, che ha preceduto di 3 lunghezze il salisburghese. Buona prova anche per gli altri due norvegesi in gara, Halvor Egner Granerud 5° e Johann Andre Forfang 7°. Tra di essi si è inserito Karl Geiger 6°, in rimonta dalla 16a piazza. Hanno fatto breccia tra i primi dieci anche Killian Peier 8°, Anti Aalto 9° e Piotr Zyla 10°. E’ scivolato in 13a posizione Michael Hayböck.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Large Hill Maschile Lahti (FIN)
Neveitalia Sport DB
Statistiche scinordico
POL

Nation: POL
Status: ACT