Sabato 17 Novembre, 5:46
Utenti online: 243
Francesco Paone
Francesco Paone

foto di Getty Images

Johannes Rydzek e Fabian Rießle vincono la team sprint di Lahti. Riiber si infortuna [Aggiornato]

Johannes Rydzek e Fabian Rießle vincono la team sprint di Lahti dopo il ritiro norvegese

L'accessoria team sprint di Lahti ha vissuto sul duello tra le coppie di punta di Norvegia e Germania, alfine vinto dalla seconda, seppur anche a causa di un incidente capitato alla prima.

Jan Schmid e Jarl Magnus Riiber hanno fatto il vuoto nel salto e sono partiti con quasi un minuto di vantaggio su Johannes Rydzek e Fabian Rießle, gli unici in grado di poter impensierire la coppia scandinava.

Nel fondo i norvegesi hanno fatto da lepre, con i tedeschi a recuperare progressivamente terreno. Il ricongiungimento è avvenuto nel corso della settima delle dieci frazioni. Purtroppo la sfida è venuta meno proprio nel momento in cui si stava per dare fuoco alle polveri.

Riiber è infatti stato vittima di un grotsco infortunio a un braccio che ha addirittura costretto il teenager a ritirarsi (QUI i dettagli). I chilometri finali si sono quindi trasformati in una passerella per Germania I.

Gli elevati distacchi partoriti dal trampolino hanno fatto sì che non vi sia stata lotta alle spalle delle duellanti per la vittoria. Austria I - al secolo Lukas Klapfer e Bernhard Gruber - è sono partita troppo distante da chi si è giocato il successo, ma al tempo stesso con grande margine sugli inseguitori diretti. I due austriaci hanno pertanto amministrato, chiudendo secondi in assoluta tranquillità, vedendosi "promossi" alla piazza d'onore dall'ennesima disavventura di Riiber.

Dunque la sfida per una platonica quarta posizione ha visto proprio in extremis aumentare la posta in palio, con Austria II (Franz-Josef Rehrl, Philipp Orter) a occupare il gradino più basso del podio superando al photofinish Germania II (Tino Edelmann e Manuel Faißt).

Italia I (Armin Bauer, Samuel Costa) ha fatto parte del gruppetto giocatosi il tezo posto e alla fine ha concluso settima. Italia II (Raffaele Buzzi, Lukas Runggaldier) si è invece classificata dodicesima realizzando una prova maiuscola sugli sci stretti.

Domani la tappa di Lahti si concluderà con la seconda gundersen individuale.

LAHTI - TEAM SPRINT
1. GERMANIA I [Rydzek, Rießle] 33'54"9
2. AUSTRIA I [Klapfer, Gruber] a 18"0
3. AUSTRIA II [Rehrl, Orter] a 1'40"8
4. GERMANIA II [Edelmann, Faißt] a 1'40"9
5. NORVEGIA II [Graabak, Klemetsen] a 1'41"4
6. FRANCIA [Braud, Laheurte] a 1'41"6

Clicca qui per i risultati completi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA