Si divide tra Formia (per le slalomgigantiste) e la Val Rendena (per Della Vite & Co.) il lavoro atletico degli azzurri

Foto di Redazione
Info foto

Getty Images

Sci Alpinoallenamenti azzurri

Si divide tra Formia (per le slalomgigantiste) e la Val Rendena (per Della Vite & Co.) il lavoro atletico degli azzurri

Programma intenso per due gruppi di Coppa del Mondo della nazionale, con dieci giorni nel centro di preparazione olimpica laziale per Zenere, Platino, Collomb, Ghisalberti, Peterlini, Rossetti e Della Mea (assente Sola).

Si avvia verso una decina di giorni di preparazione atletica il gruppo femminile di CdM della nazionale azzurra, per quanto riguarda le discipline tecniche, convocato dal direttore tecnico Gianluca Rulfi presso il centro di Preparazione Olimpica di Formia da martedì 18 a venerdì 28 giugno. Saranno presenti nella trasferta laziale Martina Peterlini, Marta Rossetti, Lara Della Mea, Elisa Platino, Asja Zenere, Ilaria Ghisalberti e Giorgia Collomb, con il preparatore atletico Giuseppe Abruzzini e Pietro Taricco, oltre all'allenatore responsabile Roberto Lorenzi.

In Trentino, esattamente in Val Rendena, si cimenteranno invece i protagonisti della squadra maschile di gigante, convocati dal direttore tecnico Max Carca da domenica 16 a venerdì 21 giugno con Filippo Della Vite, Hannes Zingerle, Giovanni Franzoni e Simon Talacci al lavoro, in compagnia del preparatore atletico Davide Marchetti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
140
Consensi sui social

Più letti in scialpino

Sofia Goggia torna allo Stelvio: si comincia a fare sul serio, termina il raduno delle polivalenti a Livigno

Sofia Goggia torna allo Stelvio: si comincia a fare sul serio, termina il raduno delle polivalenti a Livigno

La quattro volte vincitrice della CdM di discesa, dopo la due giorni di metà giugno per ritornare sulla neve ad oltre 4 mesi dall'infortunio alla tibia, affronta un secondo e più intenso blocco di lavoro sul ghiacciaio. Allenamento atletico in Valtellina per le sorelle Delago, Melesi, Pirovano, Thaler, Runggaldier e Bernardi, prosegue la preparazione di Bassino, Brignone e Curtoni.