Questo sito contribuisce alla audience de

Si accende la sfida elettorale: anche Stefano Maldifassi si candida alla presidenza federale

Foto di Redazione
Info foto

pg fb Stefano Maldifassi

Sci Alpinoelezioni federali

Si accende la sfida elettorale: anche Stefano Maldifassi si candida alla presidenza federale

L'ex atleta azzurro ha annunciato la sua "discesa in pista" per guidare la FISI nel quadriennio che porterà a Milano Cortina 2026. Ecco la sua Squadra Bianca: "Ho in mente una Federazione nuova".

Dopo Alessandro Falez, con ogni probabilità il presidente uscente Flavio Roda e la possibilità che ci provi anche il dimissionario vice presidente (sino a pochi giorni fa) Angelo Dalpez, ecco una nuova candidatura alla presidenza della FISI, in vista delle elezioni per la poltrona di numero 1 di via Piranesi, in programma il prossimo 15 ottobre.

Il nome è di quelli noti nell'ambiente delle discipline invernali, considerato lo storico di Stefano Maldifassi. L'ex atleta azzurro, ingegnere biomeccanico, scende quindi in pista con la sua “Squadra Bianca”: cinque volte campione italiano di skeleton, Maldifassi ha vissuto in prima fila anche l'ultima edizione dei Giochi Olimpici di Pechino 2022, in qualità di commentatore tecnico per Eurosport (al fianco del telecronista Alessandro Genuzio, che da anni fa parte della squadra di NEVEITALIA) sulle discipline del budello.

La mia vita è dedicata allo sport e agli sportivi – le parole di Maldifassi tramite un video lanciato in serata a mezzo social - Oggi mi candido presidente della FISI, ho in mente una Federazione nuova. Viviamola insieme”. Il tutto condito dallo slogan “Pensare e vivere gli sport invernali”.

Nei prossimi due mesi, ci saranno tanti temi e programmi da affrontare e discutere attorno al tavolo delle elezioni federali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
34
Consensi sui social