Questo sito contribuisce alla audience de

La gioia di Gianluca Rulfi: "Fede raccoglie oggi quanto le aveva tolto la sfortuna in passato"

La gioia del dt Rulfi: 'Fede
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinoil trionfo di fede

La gioia di Gianluca Rulfi: "Fede raccoglie oggi quanto le aveva tolto la sfortuna in passato"

Il direttore tecnico azzurro analizza una stagione trionfale e chiarisce: "Esito naturale, eravamo pronti a giocarcela anche qui".

E' l'uomo che la guida da tanti anni e in lei aveva già visto da tempo il potenziale da vincitrice di una Coppa del Mondo assoluta.

Gianluca Rulfi è al settimo cielo per il trionfo della “sua” Federica Brignone; il direttore tecnico della nazionale ci tiene a sottolineare come quello maturato ad Are, purtroppo senza la sfida finale con Shiffrin e Vlhova, sia un trionfo più che meritato. “E' l'esito naturale della sua stagione disputata ai massimi livelli – analizza Rulfi – Ogni classifica di specialità lo testimonia, è stata una battaglia sportiva serrata durata un'intera stagione. Eravamo pronti a giocarcela anche in questa occasione.

Brignone raccoglie oggi quanto non ha raccolto negli anni passati, quando la sfortuna le ha voltato più volte le spalle. In senso generale è il successo del nostro progetto, le atlete hanno ottenuto il massimo di quello che meritavano e la Federazione è stata brava a mettere a disposizione la struttura adatta.

I segnali per il futuro sono ottimi – conclude Rulfi – dalle giovani di slalom che stanno crescendo esponenzialmente, alle velociste per arrivare alle nostre senatrici che hanno dato il giusto esempio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
11k
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci Alpino

Sci Alpino Femminile

Il programma delle azzurre tra Cervinia e Stelvio: il post Ferragosto tutto sulla neve

Fabio Poncemi, Venerdì 14 Agosto, 12:36