Questo sito contribuisce alla audience de

Goggia e Paris lanciano... Zermatt-Cervinia: "Una discesa innovativa che ci darà grande visibilità"

Foto di Redazione
Info foto

fisi.org

Sci Alpinoparole azzurre

Goggia e Paris lanciano... Zermatt-Cervinia: "Una discesa innovativa che ci darà grande visibilità"

In occasione del FISI Opening, i due velocisti azzurri hanno parlato delle gare che entreranno a far parte della Coppa del Mondo dal 2022/23. Domme: "Le condizioni non saranno facili, ma...".

Lo Speed Opening con le gare veloci di Zermatt-Cervinia, ovvero la prima discesa trans nazionale nella storia della Coppa del Mondo, attesa (così come i super-g, sia a livello maschile che femminile) nel novembre 2022, fanno parlare da parecchi mesi e lunedì, in occasione dell'apertura della stagione in casa FISI, anche i due assi azzurri della velocità ne hanno parlato.

Sofia Goggia, infatti, l'ha definita “un'iniziativa bellissima che darà grande visibilità alla nostra disciplina, vista l'unione dei due paesi (con il primo terzo di gara su nevi svizzere e gli altri due terzi in Italia, ndr), che renderà la gara non solo bella ma anche innovativa”, mentre Dominik Paris, che aveva espresso qualche perplessità la scorsa estate, in un'intervista concessa al Blick, spiega. “Cervinia-Zermatt sarà sicuramente una bellissima gara per presentare al meglio il nostro sport. Un progetto interessante, da gestire in condizioni non facili”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
304
Consensi sui social