Venerdì 18 Ottobre, 5:33
Utenti online: 7
Fabio Poncemi
Fabio Poncemi
Giornalista

foto di Stein Olsen

Svindal e Jansrud ricevono il Peer Gynt Award, simboli di una Norvegia vincente

Svindal e Jansrud ricevono il Peer Gynt Award, simboli di una Norvegia vincente

Due campionissimi premiati a Vinstra con una delle onorificenze più importanti del paese.

Aksel lund Svindal e Kjetil Jansrud sono due simboli della Norvegia, ma anche esempi al di fuori delle piste da sci.

Anche per questo, al fuoriclasse vincitore di due Coppe del Mondo e appena ritiratosi dall'attività, assieme all'iridato di discesa e ormai ex collega (nonché grande amico di Aksel), è stato deciso di assegnare il Peer Gynt Award, titolo che ogni anno va a persone o istituzioni che abbiano lasciato un segno positivo a livello socialmente benefico, facendo conoscere il nome della Norvegia all'estero.

Nel cuore della città di Vinstra, Svindal e Jansrud hanno ricevuto il premio nella giornata di sabato, direttamente dalle mani del presidente del club Storting che assegna il Peer Gynt of the Year, ovvero Tone Wilhelmsen Troen.

Kjetil è parso visibilmente commosso: per lui si tratta della prima volta e proprio nel suo territorio, visto che vive a Vinstra. “Ci sono state chiare istruzioni da parte di mia madre per l'abito che indosso – ha poi sorriso Kjetil, “costretto” ad indossare il Gudbrandsdalsbunad – E' un premio che condivido con tutti i volontari di questa realtà, che ho visto crescere da tanti anni a questa parte”.

Svindal ha scherzato con l'ex compagno di squadra: “E' la prima volta che condividiamo un premio, abbiamo sempre vinto in anni differenti. E' stato molto bello”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA