Questo sito contribuisce alla audience de

Paris, è uno shock: rottura del crociato in allenamento

Alle 19.00 la seconda discesa maschile della stagione: Dominik Paris cerca subito il riscatto a Beaver Creek
Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Paris, è uno shock: rottura del crociato in allenamento

L'asso azzurro si è infortunato oggi al ginocchio destro a Kirchberg, località poco distante da Kitzbuehel, rimediando anche la microfrattura della testa del perone. Le parole di Dominik.

Uno shock per tutto lo sci azzurro, una notizia terribile arrivata da Kitzbuehel nel tardo pomeriggio.

Oggi in un allenamento di super-g sulle nevi di Kirchberg, località poco distante dal luogo dove da domani sarebbe stato protagonista delle prove della “sua” discesa, quella su Streif, Dominik Paris si è procurato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio destro, oltre che la microfrattura della testa del perone. “La mia stagione finisce qui – le prime parole dell'asso azzurro – Purtroppo mentre scivolavo, lo sci interno ha preso troppo la neve e il legamento si è rotto. Non c'è molto da aggiungere, nei prossimi valuteremo con lo staff medico il da farsi”.

Proprio sul più bello, in una forma straordinaria e in piena corsa per le sfere di cristallo di specialità, ma anche per quella assoluta, a pochi giorni dalle gare di Kitz.

Ora Domme rientrerà a casa e si deciderà nelle prossime ore come intervenire a livello medico, di concerto con la commissione FISI. E' arrivato anche il commento del presidente federale Flavio Roda: “Sono cose che non si vorrebbe mai che accadessero. La Federazione, come sempre, darà il massimo supporto a Dominik perchè si ristabilisca nei tempi più corretti. E aspetteremo fiduciosi il suo ritorno alle gare”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2k
Consensi sui social