Venerdì 24 Maggio, 13:41
Utenti online: 1211
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

Marcel Hirscher trionfa per la quinta volta nello slalom di Zagabria

Marcel Hirscher trionfa per la quinta volta nello slalom di Zagabria

Probabilmente sopraffatto dalla tensione il leader della prima metà gara Marco Schwarz inforca nelle prime porte della seconda manche dello slalom maschile di Coppa del Mondo di Zagabria lasciando il successo al suo illustre connazionale Marcel Hirscher.

Qui il risultato completo e l'analisi della gara e le classifiche di Coppa del Mondo!

64a vittoria in Coppa del Mondo, 6a stagionale, 30a in slalom e 3a stagionale per il fuoriclasse austriaco e quinta vittoria per lui sulla collina della capitale croata. Secondo posto a 60 centesimi in rimonta dal quinto per il francese Alexis Pinturault che torna sul podio in slalom a quasi cinque anni dal trionfo a Wengen del 19 gennaio 2014, per lui è il quarto piazzamento tra i primi tre nella specialità. Terzo a 62 centesimi l’altro austriaco Manuel Feller, che aveva come unico podio in Coppa del Mondo solo un secondo posto in gigante dello scorso 28 gennaio a Garmisch-Partenkirchen mentre ai Mondiali di St. Moritz 2017 era stato argento in slalom.

Quarto l’emergente francese delle porte strette Clement Noel, anche se staccato di 1”20 da Hirscher, il giovanissimo transalpino eguaglia il risultato dello scorso 4 marzo a Kranjska Gora, quinto il norvegese Henrik Kristoffersen che sta via via perdendo grinta e fiducia di fronte alla superiorità dell’amico/nemico del Salisburghese, sesto e settimo l’altro norvegese Sebastian Foss Solevaag e il croato Istok Rodes che hanno recuperato dalla diciottesima posizione ex-aequo, il beniamino di casa eguaglia il risultato di 15 giorni fa a Madonna di Campiglio, ottavo come sul Canalone Miramonti il tedesco Felix neureuther che sta piano piano tornando a grandi livelli, nono il vincitore (a sorpresa) della gara in Trentino, lo svizzero Daniel Yule.

Molte le uscite nella seconda manche, tra queste, oltre a quella di Schwarz, quelle del francese Julien Lizeroux e degli svizzeri Loic Meillard e Ramon Zenhaeusern. Gli azzurri: incredibile rimonta di Stefano Gross col secondo miglior tempo di manche a 15 centesimi da Hirscher, da ventinovesimo a decimo: il fassano si è, almeno per ora, destato dal suo lungo sonno, peraltro anche causato da molti problemi fisici. Dodicesimo Riccardo Tonetti, all’esordio stagionale in slalom, diciannovesimo Giuliano Razzoli, fuori Manfred Moelgg. Nel prossimo weekend per il Circo Bianco maschile ci saranno le gare tecniche di Adelboden, gigante e slalom.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA