Questo sito contribuisce alla audience de

Coppa Europa: il primo gigante di Gurgl è di Mettler, rimontona di Vinatzer che chiude 6°

Foto di Redazione
Info foto

2021 Getty Images

Sci Alpinocoppa europa maschile

Coppa Europa: il primo gigante di Gurgl è di Mettler, rimontona di Vinatzer che chiude 6°

L'appuntamento d'apertura del circuito continentale maschile premia a sorpresa lo svizzero. Amara uscita per Della Vite, in corsa per il podio, ma il gardenese ottiene il suo miglior risultato tra le porte larghe.

Una seconda manche un po' pazza, con la pista che si è presto deteriorata e ha visto coloro che avevano fatto la differenza nella prima soffrire tremendamente.

Così, arriva un successo inatteso, quello del giovane elvetico Josua Mettler (21° dopo la 1^ manche), nel primo gigante di Gurgl che ha aperto l'edizione 2022/23 della Coppa Europa maschile. Bruciato per soli 9 centesimi Fabian Gratz, che ha perso oltre un secondo di margine dopo aver concluso al comando a metà gara, con lo statunitense George Steffey terzo a + 0”21.

Poi, in una classifica cortissima, ecco dietro al norvegese Moeller e al finlandese Torsti (da 2° a 5°), un Alex Vinatzer arrembante nella run decisiva, con 22 posizioni guadagnate per chiudere sesto (da 28° e col pettorale 53 sulle spalle), ad appena 36 centesimi dal vincitore e al miglior risultato in un gigante di Coppa Europa (al massimo il gardenese era stato 9° nella passata stagione). La conferma della volontà di crescere anche in questa disciplina e un ottimo segnale a dieci giorni dall'esordio stagionale in Coppa del Mondo a Val d'Isère.

I rimpianti in casa Italia sono tutti di Filippo Della Vite, terzo dopo la manche d'apertura e uscito nella seconda, mentre Tommaso Sala può sorridere per essere risalito dalla 28^ alla 14^ piazza finale (ad appena 59 centesimi da Mettler, meno di 4 decimi dal podio).

I piazzamenti degli altri azzurri: 26° Tobias Kastlunger, ripartito dopo i trenta e autore di una discreta 2^ manche, Giulio Zuccarini 35° e Simon Talacci 46°.

Venerdì il secondo gigante sulle nevi austriache.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
36
Consensi sui social

Slalom Gigante Maschile Gurgl (AUT)

Ultimi in scialpino

Azzurre pronte per l'assalto alle medaglie. Brignone: Concorrenza tosta. Goggia farà solo il super-g

Azzurre pronte per l'assalto alle medaglie. Brignone: Concorrenza tosta. Goggia farà solo il super-g

Lunedì la combinata che aprirà i campionati del mondo, ecco le parole del quartetto della nazionale. Bassino ci crede: Sono qui a giocarmela anche senza allenamento di slalom. Curtoni (quarta due anni fa a Cortina): Pista bellissima e tracciato interessante.