Questo sito contribuisce alla audience de

Confermata anche la "night race": il 28 gennaio lo slalom di Schladming... senza Hirscher

spspp pdddd
Info foto

2019 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo maschile

Confermata anche la "night race": il 28 gennaio lo slalom di Schladming... senza Hirscher

Oggi il controllo neve della FIS per l'ultima classica del mese di gennaio: sarà l'edizione n° 23 in notturna, con quale risposta da parte del pubblico?

Sarà l'edizione numero 23 in notturna, per l'ultima classicissima dello slalom nel mese di gennaio.

Ci ha messo solo un paio di decenni per diventare forse la gara più attesa, certamente quella con maggior seguito in termini di pubblico: spesso 50mila e oltre, anche se lo slalom di martedì 28 gennaio a Schladming, per la “night race” sulla Planai, potrebbe subire l'effetto Hirscher.

L'assenza del fuoriclasse assoluto nel suo tempio (Marcel vive a meno di 40 km da lì), che ha fatto scatenare con le vittorie nelle gare del 2018 e del 2019, oltre alle difficoltà degli slalomisti austriaci che hanno portato a casa sinora un solo podio con Marco Schwarz, vedrà una nazione priva del suo faro, ma lo spettacolo sarà comunque assoluto.

Oggi la FIS ha ufficialmente confermato la gara (le manches andranno in scena, come da tradizione, alle ore 17.45 e alle 20.45), dopo il consueto controllo neve che ha dato esito positivo per un appuntamento che, sotto le luci dei riflettori sin da quel 1997 che vide Alberto Tomba battezzare la “night race”, rimane sempre nella mente e nei cuori degli appassionati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
124
Consensi sui social