Questo sito contribuisce alla audience de

Cambia materiali anche Sam Maes: da Rossignol a Voelkl, si attende l'esplosione del belga

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinomateriali

Cambia materiali anche Sam Maes: da Rossignol a Voelkl, si attende l'esplosione del belga

Il classe '98 non ha ottenuto punti nell'ultima stagione, ma è considerato uno dei prospetti più interessanti. Accordo per i prossimi due anni.

Un'annata 2019/2020 difficile, la scelta di operare alcuni tagli nel settore agonistico per la crisi post Covid ed ecco che Sam Maes, già nei giorni scorsi, aveva annunciato l'addio con Rossignol.

Il talento belga, che ha da poco compiuto 22 anni, ha annunciato nelle scorse ore quale marchio lo seguirà per i prossimi due anni, utilizzando materiali che ha già testato nell'ultimo periodo: è Voelkl che ha deciso di investire sullo slalomgigantista fiammingo che, assieme ad Armand Marchant, forma una coppia che promette benissimo per il futuro.

Come accennato, la seconda stagione di Maes in Coppa del Mondo non è stata positiva, senza punti ottenuti in alcuna gara e proprio dopo aver firmato il miglior risultato della carriera, con il 12° posto nel gigante di Kranjska Gora del marzo 2019. Per il tre volte medagliato mondiale a livello junior, ora si apre un nuovo ciclo che porterà sino ai Giochi Olimpici di Pechino 2022: “Ringrazio Voelkl per la fiducia che ha riposto in me – ha fatto sapere il belga – E' un'opportunità importante che potrò avere per i prossimi due anni con un marchio così prestigioso”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
50
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci Alpino

Sci Alpino Femminile

La scelta di Mikaela: nasce il "Jeff Shiffrin Athlete Resiliency Fund" per aiutare i giovani

Fabio Poncemi, Lunedì 21 Settembre, 17:37
Sci Alpino Femminile

Ilka Stuhec cade a Saas-Fee, ma senza serie conseguenze: il programma pensando a Cortina

Fabio Poncemi, Domenica 20 Settembre, 09:36