Questo sito contribuisce alla audience de

Beat Feuz è stato vicino a lasciare Head, ma il Coronavirus ha bloccato il test con Stoeckli

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinomateriali

Beat Feuz è stato vicino a lasciare Head, ma il Coronavirus ha bloccato il test con Stoeckli

Come riporta il "Berner Zeitung", emerge un retroscena legato alla scorsa primavera, quando il velocista bernese stava per provare gli sci della casa elvetica.

Alla fine non è cambiato nulla e forse è stato meglio così per tutti, ma certo si trattava di un tentativo affascinante per portare un campionissimo della propria terra a calzare sci elvetici.

Parliamo di Beat Feuz e della possibilità, svelata quest'oggi dal “Berner Zeitung” e ripresa dai vari media di casa Svizzera, di testare materiali Stoeckli nella scorsa primavera; succede che, dopo le gare di Kvitfjell dove il fuoriclasse del Canton Berna ha chiuso tutti i giochi per conquistare la sua terza sfera di cristallo consecutiva in discesa, l'iridato di Sankt Moritz aveva deciso di provare gli sci della casa rossocrociata.

Il Coronavirus, però, ha bloccato tutto e, considerato che la ripresa è stata possibile solo a luglio sui ghiacciai di casa, Feuz ha deciso di proseguire il suo rapporto ormai consolidato con Head, che gli fornisce i materiali da quel 2012 dove Beat sfiorò la Coppa del Mondo generale utilizzando Salomon, prima del cambio, dei problemi fisici e della rinascita che l'ha poi portato a vincere (quasi) tutto nella velocità (manca solo l'oro olimpico e un successo sulla Streif).

Rimasto quindi con il marchio austriaco, Feuz guiderà un vero e proprio squadrone che, dalla stagione 2020/21, conterà anche sulle prestazioni di un altro grande campione per le discipline veloci qual è Vincent Kriechmayr.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social

Si parla ancora di Sci Alpino

Sci Alpino Maschile

Ora è ufficiale: gigante e slalom in Alta Badia (20-21 dicembre) a "porte chiuse"

Fabio Poncemi, Martedì 27 Ottobre, 18:18
Sci Alpino Maschile

Nuovo lungo stop per Carlo Janka: "Potrebbe tornare direttamente nel 2021 a Wengen"

Fabio Poncemi, Martedì 27 Ottobre, 11:08