Questo sito contribuisce alla audience de

A Diavolezza si parla spagnolo: è di Joaquim Salarich il primo slalom sulle nevi svizzere

A Diavolezza si parla spagnolo: è di Joaquim Salarich il primo slalom sulle nevi svizzere
Info foto

2018 Getty Images

Sci Alpinogare fis

A Diavolezza si parla spagnolo: è di Joaquim Salarich il primo slalom sulle nevi svizzere

Ha preso il via la tre giorni di appuntamenti con le gare FIS che vede protagonisti alcuni atleti già in orbita Coppa del Mondo.

Sulle nevi svizzere di Diavolezza (a differenza di Solda, dove il programma è saltato causa neve) è andato in scena oggi uno slalom maschile che ha parlato spagnolo.

Ad imporsi, secondo pronostico, è stato il classe '94 Joaquim Salarich, in gara la scorsa stagione nel massimo circuito solo a Levi e Adelboden (senza ottenere punti), oltre ai campionati del mondo di Are; alle spalle dell'iberico, ecco il classe '96 austriaco Adrian Pertl, distanziato di 39 centesimi, e ad oltre mezzo secondo il tedesco Lukas Wasmeier, figlio dell'olimpionico Markus. In quarta piazza un altro protagonista della stagione estiva oltreoceano, lo spagnolo Alejandro Puente Tasias. Mercoledì il bis con un altro slalom.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
81
Consensi sui social