Giovedì 23 Novembre, 8:39
Utenti online: 1142
Max Valle
Max Valle
Giornalista professionista

foto di Max Valle

Sofia Goggia: "Si riparte da zero. Con Shiffrin e Worley ci siamo anche noi italiane"

Sofia Goggia: 'Si riparte da zero. Con Shiffrin e Worley ci siamo anche noi italiane'

Le dichiarazioni delle azzurre alla vigilia del gigante di apertura della Coppa del Mondo femminile a Sölden.

Massimo Rinaldi (direttore sportivo sci alpino italiano): “Schieriamo tra le donne il meglio che abbiamo a disposizione in questo momento. E’ stata un’estate travagliata sui ghiacciai ma le slalomiste e le polivalenti hanno lavorato insieme a Ushuaia”.

Matteo Guadagnini (capoallenatore sci alpino italiano femminile): “Abbiamo lavorato sui punti critici tipo tratti pianeggianti e con neve facile, siamo pronti per combattere”.

Luisa Bertani: “Abbiamo sciato di fianco alla pista di gara che è molto bella, ho cercato come interpretare la pista ma non ci sono riuscita”.

Jole Galli: “Idem come Luisa! Sto bene, me la cavo sui piani ma spero di andar bene anche sul muro”.

Laura Pirovano: “Affronto la stagione passo dopo passo, ora sono qua e poi farò le gare in America”.

Elena Curtoni: “Sono passati quasi sette mesi, sugli sci sono a mio agio anche se sono lontana dalla miglior condizione e manco di un po’ di ritmo”.

Sofia Goggia: “La rifinitura in Val Senales è stata ottima, sto sciando abbastanza bene, si riparte da zero. Le avversarie saranno Worley, Shiffrin e poi ci siamo noi”.

Irene Curtoni: “La pista si affronta pronti via! come al solito. Darò priorità allo slalom ma il gigante non varrà di meno”.

Marta Bassino: “Il ricordo dell’anno scorso me lo porterò sempre ma anch’io chiudo e riapro per la nuova stagione. Ho fatto un bel lavoro anche in superG”.

Manuela Moelgg: “Mi sento bene, ho fatto una buona preparazione anche con tanta bici e poi sono tornata a Ushuaia dopo tre anni quindi siamo pronti per ripartire. Siamo una squadra sempre forte, una tira l’altra e questa è la nostra forza”.

Twitter: @aquila1968

© RIPRODUZIONE RISERVATA