Questo sito contribuisce alla audience de

Mikaela, che rivincita di Sestriere: "Che sfida su questa pista..."

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

Mikaela, che rivincita di Sestriere: "Che sfida su questa pista..."

Shiffrin a Bansko è tornata a vincere in discesa, oltre due anni dopo Lake Louise, e ora fa paura anche nella corsa alla coppa di discesa. Non è stato tutto però così semplice...

Con quella sciata tecnicamente perfetta, ha letteralmente danzato su una pista che ha messo in difficoltà le migliori discesiste al mondo.

Si dice che la “Marc Girardelli” non sia una vera pista da velocità e forse è anche così, ma certo Mikaela Shiffrin oggi ha incantato a Bansko, andando a prendersi la seconda vittoria della carriera in discesa (65esima complessiva e quinta stagionale), oltre due anni dopo quel 2 dicembre 2017 a Lake Louise. Proprio in Canada era arrivato l'altro podio stagionale nella disciplina e, pur saltando la gara di Zauchensee, ecco che di colpo Mikaela è in corsa pure per la Coppa del Mondo di specialità, seconda ora a 37 punti da Corinne Suter.

E' sembrato tutto così semplice? Macchè, anche perchè la fuoriclasse statunitense era reduce dall'amaro week-end di Sestriere e nelle ultime ore ha dovuto convivere con un lieve stato influenzale, ma non può che essere felicissima di questo trionfo che allontana soprattutto Petra Vlhova in ottica classifica generale, più che una Federica Brignone ancora aggrappata a 280 punti di distanza. “E' stata una grande sfida su una pista così difficile – ha spiegato nel post gara Shiffrin – Oggi era impossibile non commettere degli errori, ma diciamo che ho cercato di limitarli. E' arrivato questo successo, ma è una battaglia aperta qui e anche domani sarà tostissima...”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
83
Consensi sui social