Questo sito contribuisce alla audience de

LIVE da Soelden: Rettenbach spettrale, ma è tutto pronto per l'opening. Brignone e Bassino all'attacco

Foto di Redazione
Info foto

2020 Getty Images

Sci Alpinocoppa del mondo femminile

LIVE da Soelden: Rettenbach spettrale, ma è tutto pronto per l'opening. Brignone e Bassino all'attacco

Alle 10.00 via alla prima manche del gigante femminile che inaugura la nuova Coppa del Mondo. Marta parte con il 2 prima di Vlhova, Worley e Robinson, poi Fede. LIVE su NEVEITALIA.

Un Rettenbach spettrale, con la sua leggera foschia mattutina, una nevicata non fitta e, soprattutto, l'assenza totale di pubblico.

L'opening della Coppa del Mondo 2020/21 a Soelden è completamente diverso da quelli del ventennio precedente, con la pandemia che ha costretto FIS e organizzatori a stravolgere tutto, così come sarà per la maggior parte delle location di una stagione che sarà particolarissima.

Si parte, però, con il gigante femminile confermato alle ore 10.00 (tracciatura del norvegese Gfeller) per quanto riguarda la 1^ manche, dopo aver ripulito ancora la pista (già c'erano state precipitazioni nella mattinata di venerdì), mentre la seconda scatterà alle 13.00 con Daniele Simoncelli a tracciare. E le azzurre partono tra le grandi favorite per questa prima, con Marta Bassino al cancelletto col pettorale n° 2, subito dopo Wendy Holdener e prima di tre grandi rivali quali Vlhova, Worley e Robinson. Col numero 6 ecco Federica Brignone per cominciare la difesa della sfera di cristallo, mentre la norvegese Mina Fuerst Holtmann chiuderà il primo sotto gruppo di merito in una prima manche che potrebbe anche vedere inserimenti da dietro, pensiamo soprattutto a Hrovat con il 15 e a qualche sorpresa, visto che l'opening fa letteralmente storia a sé.

Prima manche tutta da seguire su NEVEITALIA, a partire dalle ore 10.00 con il servizio di live timing FIS.

 

CLICCA QUI PER IL LIVE TIMING

 

CLICCA QUI PER LA STARTLIST DELLA 1^ MANCHE

 

Sono nove le azzurre in gara, con Sofia Goggia subito dopo i primi due sotto gruppi. Pettorale n° 16 per la bergamasca che cerca la risalita in gigante, poi con il 46 Luisa Bertani andrà a caccia di altri punti in CdM così come Melesi (24^ nell'opening 2019) e Cillara Rossi, che la seguiranno immediatamente nell'ordine di partenza. Con il pettorale 61 l'esordiente Ilaria Ghisalberti, poi a chiudere Laura Pirovano con il 65 e Lara Della Mea (66).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
181
Consensi sui social