Questo sito contribuisce alla audience de

Chiamatela Vice Brigadiere: nuovo grado per Federica Brignone all'interno dell'Arma dei Carabinieri

Foto di Redazione
Info foto

instagram Arma dei Carabinieri

Sci Alpinola fuoriclasse azzurra

Chiamatela Vice Brigadiere: nuovo grado per Federica Brignone all'interno dell'Arma dei Carabinieri

La campionessa valdostana è stata insignita del ruolo, "per i suoi straordinari successi nello sci che hanno reso onore all'Arma e all'Italia", dal comandante generale Teo Luzi. "Orgogliosissima".

Un nuovo grado all'interno del suo corpo militare, l'Arma dei Carabinieri, che arriva a poche settimane dallo start di una nuova stagione, dopo averne vissuta una strepitosa con due medaglie olimpiche e la conquista della Coppa del Mondo di super-g, oltre a finire di nuovo sul podio della classifica generale.

Federica Brignone ha ricevuto ieri, presso la Sala di Rappresentanza del Comando Generale dell'Arma, le insegne di Vice Brigadiere dal Comandante Generale dei Carabinieri, Teo Luzi: “Un giusto riconoscimento per i suoi straordinari successi sportivi nello sci, che hanno reso onore all'Arma e all'Italia”, recita il comunicato.

La prima e unica donna italiana in grado di vincere la Coppa del Mondo assoluta ha ringraziato: “Orgogliosissima, grazie all'Arma dei Carabinieri per questo passaggio di grado per meriti sportivi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
112
Consensi sui social