Questo sito contribuisce alla audience de

L'hockey italiano festeggia: assegnazione storica a Bolzano per i Mondiali di 1^ Divisione Gruppo A

Foto di Redazione
Info foto

HCB / Vanna Antonello

Hockeycampionati del mondo

L'hockey italiano festeggia: assegnazione storica a Bolzano per i Mondiali di 1^ Divisione Gruppo A

La rassegna iridata si terrà nel capoluogo altoatesino dal 28 aprile al 4 maggio 2024. L'Italia non ospitava un Mondiale senior maschile dal 1994.

Si disputeranno a Bolzano i prossimi campionati del mondo di 1^ Divisione Gruppo A per quanto riguarda l'hockey su ghiaccio, con il grande evento che andrà in scena quindi alla Sparkasse Arena dal 28 aprile al 4 maggio 2024.

La decisione è stata presa nel corso del congresso IIHF che si sta tenendo in questi giorni a Tampere, in Finlandia. L'Italia tornerà quindi ad ospitare una rassegna iridata a livello senior maschile esattamente 30 anni dopo l'ultima volta: nel 1994 furono Milano, Bolzano e Canazei ad avere i Mondiali, in occasione dei quali nel capoluogo altoatesino fu costruito il Palaonda (oggi appunto Sparkasse Arena). “Siamo davvero soddisfatti di riportare un Mondiale IIHF in Italia - afferma Marcello Cobelli, responsabile del settore hockey della FISG - Cominceremo a lavorare duramente già da oggi per presentare una manifestazione impeccabile.

Bolzano è una piazza importante per l'hockey su ghiaccio e la Sparkasse Arena, con i suoi 6.800 posti, è una struttura perfettamente in grado di ospitare una manifestazione di questo tipo. Non vediamo l'ora di lottare per la promozione in Top Division davanti al nostro pubblico”. Nel Gruppo A, insieme all'Italia, ci saranno Slovenia, Ungheria (entrambe retrocesse pochi giorni fa dalla Top Division), Corea del Sud, Romania e Giappone (promosso dal Gruppo B).

Il Mondiale femminile di 1^ Divisione Gruppo B, per il quale era candidata Egna, è andato alla Lettonia, mentre il Mondiale U20 di 1^ Divisione Gruppo A è stato assegnato alla Slovenia (l'Italia era in gara con Renon).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
64
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

A due mesi dal crac di Bormio, il recupero di Marco Schwarz prosegue e l'Austria gli ha dedicato un docufilm

A due mesi dal crac di Bormio, il recupero di Marco Schwarz prosegue e l'Austria gli ha dedicato un docufilm

La grande speranza del Wunderteam per riportare la Coppa del Mondo generale a casa dopo l'era Hirscher, continua a lavorare nella prima fase della riabilitazione che dovrà riportarlo in pista la prossima estate. Venerdì su ORF, appena prima della 2^ manche del gigante di Aspen, andrà in onda un documentario dedicato a Blacky per raccontare tutto quanto accaduto dai primi minuti post caduta nella discesa a Bormio, sino al lavoro in palestra con un altro infortunato eccellente dello sport austriaco, il calciatore David Alaba.