Questo sito contribuisce alla audience de

Iscritti alle gare di pattinaggio di figura degli Youth Olympic Games di Lillehammer

Gli iscritti alle gare di pattinaggio di figura degli imminenti Youth Olympic Games di Lillehammer
Info foto

http://www.lillehammer2016.com

Figure skating - YOG 2016 Lillehammer

Iscritti alle gare di pattinaggio di figura degli Youth Olympic Games di Lillehammer

Venerdì 12 febbraio si alzerà il sipario sulla seconda edizione degli Youth Olympic Games, che si terranno a Lillehammer (NOR) e dintorni.

Le gare di pattinaggio di figura, con ai nastri di partenza 76 pattinatori in rappresentanza di ben 24 nazioni, saranno ospitate dall’Olympic Amphitheatre di Hamar.


Come base per stabilire le quote di partecipazione per ciascuna nazione, sono stati utilizzati in prima battuta i risultati degli ultimi Campionati mondiali juniores. I posti vacanti sono stati, invece, attribuiti, disciplina per disciplina alle Nazioni rimaste escluse dalla prima assegnazione. Per stabilire a quali Paesi attribuire i pochi posti rimasti a disposizione e per redigere la graduatoria di ripescaggio, si è tenuto conto della classifica finale della fase di qualificazione del circuito Junior Grand Prix.
Per le gare in singolo, sono eleggibili gli atleti nati tra il 1 gennaio 1999 e il 31 dicembre 2001. Sul fronte della danza e delle coppie di artistico, la componente maschile del binomio deve essere nata tra il 1 gennaio 1997 e il 31 dicembre 2001, mentre la parte femminile deve rispettare i limiti di età imposti per le gare in singolo.


Solamente tre nazioni potranno schierare pattinatori in ciascuna disciplina. Nell’occasione, oltre a Russia e Stati Uniti, l’onore toccherà all’Italia, che, grazie ad una lunga serie di rinunce, ha ottenuto la possibilità di essere presente anche nella gara riservata alle coppie di artistico, unica in cui era non era stata conquistata la qualificazione.

Non mancheranno nomi di valenza internazionale, compresi diversi atleti che sono saliti sul podio nel circuito Junior Grand Prix.

In campo femminile, i favori del pronostico spettano alla quattordicenne russa Polina Tsurskaya, finora imbattuta in tutti i segmenti di gara affrontati negli eventi juniores della stagione in corso. La principale alternativa è rappresentata dalla quindicenne connazionale Maria Sotskova, mentre il ruolo di terza forza in campo tocca alla quattordicenne giapponese Yuna Shiraiwa. In chiave podio, non partono battute la quasi sedicenne kazaka Elizabet Tursynbaeva e la quindicenne giapponese Kaori Sakamoto. I colori italiani saranno difesi dalla quattordicenne Lucrezia Gennaro, vincitrice degli ultimi due titoli nazionali juniores.

Quale piatto forte della competizione maschile si annuncia il confronto tra il sedicenne russo Dmitri Aliev e il coetaneo giapponese Sota Yamamoto, tra i protagonisti della recente finale di Junior Grand Prix. La lotta per il podio dovrebbe coinvolgere anche il sedicenne lettone Deniss Vasiljevs, il quattordicenne coreano Jun Hwan Cha e il sedicenne canadese Roman Sadvosky, terzo finalista di Junior Grand Prix in gara. L’Italia schiererà il sedicenne di Sesto San Giovanni Adrien Bannister.

Tra le coppie di artistico si rinnoverà la sfida tra i russi Ekaterina Borisova/Dmitry Sopot e i cechi Anna Duskova/Martin Bidar, rispettivamente primi e secondi nell’ultima finale di Junior Grand Prix. L’Italia si affiderà ad Irma Caldara ed Edoardo Caputo.

Nella danza, infine, le coppie russe Anastasia Skoptcova/Kirill Aleshin e Anastasia Shpilevaya/Grigory Smirnov appaiono le più accreditate per il successo con gli statunitensi Chloe Lewis/Logan Bye pronti ad inserirsi nella contesa. Sul fronte azzurro, saranno della partita Francesca Righi e Pietro Papetti.


ATLETI ISCRITTI

SETTORE FEMMINILE (16)

(ARM) Anastasia GALUSTYAN
(CHN) Xiangning LI
(FIN) Anni JÄRVENPÄÄ
(GER) Annika HOCKE
(HUN) Fruzsina MEDGYESI
(ITA) Lucrezia GENNARO
(JPN) Kaori SAKAMOTO
(JPN) Yuna SHIRAIWA
(KAZ) Elizabet TURSYNBAEVA
(LAT) Diana NIKITINA
(NOR) Juni Marie BENJAMINSEN
(KOR) Ji Hyun BYUN
(RUS) Maria SOTSKOVA
(RUS) Polina TSURSKAYA
(SVK) Alexandra HAGAROVA
(USA) Vanna GIANG


SETTORE MASCHILE (16)

(ARG) Mauro CALCAGNO
(CAN) Roman SADOVSKY
(CHN) Tangxu LI
(CHN) Yunda LU
(FIN) Lauri LANKILA
(FRA) Adam SIAO HIM FA
(ISR) Mark GORODNITSKY
(ITA) Adrien BANNISTER
(JPN) Koshiro SHIMADA
(JPN) Sota YAMAMOTO
(LAT) Deniss VASILJEVS
(MAS) Kai Xiang CHEW
(KOR) Jun Hwan CHA
(RUS) Dmitri ALIEV
(UKR) Ivan SHMURATKO
(USA) Camden PULKINEN


COPPIE DI ARTISTICO (10)

(CAN) Justine BRASSEUR / Mathieu OSTIGUY
(CHN) Yumeng GAO / Bowen LI
(CHN) Ying ZHAO / Zhong XIE
(CZE) Anna DUSKOVA / Martin BIDAR
(ITA) Irma CALDARA / Edoardo CAPUTO
(KOR) Su Yeon KIM / Hyungtae KIM
(RUS) Ekaterina BORISOVA / Dmitry SOPOT
(RUS) Alina USTIMKINA / Nikita VOLODIN
(UKR) Anastasia POBIZHENKO / Dmytro SHARPAR
(USA) Sarah ROSE / Joseph GOODPASTER


DANZA (12)

(BLR) Emilia KALEHANAVA / Uladzislau PALKHOUSKI
(CAN) Marjorie LAJOIE / Zachary LAGHA
(EST) Viktoria SEMENJUK / Artur GRUZDEV
(FRA) Julia WAGRET / Mathieu COUYRAS
(GER) Charise MATTHAEI / Maximilian PFISTERER
(ITA) Francesca RIGHI / Pietro PAPETTI
(LTU) Guoste DAMULEVICIUTE / Deividas KIZALA
(RUS) Anastasia SHPILEVAYA / Grigory SMIRNOV
(RUS) Anastasia SKOPTCOVA / Kirill ALESHIN
(UKR) Maria GOLUBTSOVA / Kirill BELOBROV
(UKR) Anzhelika YURCHENKO / Volodymyr BYELIKOV
(USA) Chloe LEWIS / Logan BYE


CALENDARIO DI GARA

SABATO 13
14:00 – Programma corto coppie di artistico
16:00 – Programma corto maschile

DOMENICA 14
14:00 – Short-dance
16:10 – Programma corto femminile

LUNEDÌ 15
12:00 – Programma libero coppie di artistico
14:20 – Programma libero maschile

MARTEDÌ  16
12:30 – Danza libera
15:00 – Programma libero femminile

SABATO 20
14:00 – Prova a squadre


ALBO D’ORO

2012 - SETTORE FEMMINILE
1° (RUS) – Elizaveta TUKTAMYSHEVA
2° (RUS) – Adelina SOTNIKOVA
3° (CHN) – Zijun LI

2012 – SETTORE MASCHILE
1° (CHN) – Han YAN
2° (JPN) – Shoma UNO
3° (RUS) – Feodosiy EFREMENKOV

2012 – COPPIE DI ARTISTICO
1° (CHN) – YU/JIN
2° (RUS) – FEDOROVA/MIROSHKIN
3° (RUS) – DOLIDZE/IVANOV

2012 – DANZA
1° (RUS) – YANOVSKAYA/MOZGOV
2° (UKR) – NAZAROVA/NIKITIN
3° (RUS) – SIMONOVA/DRAGUN

© RIPRODUZIONE RISERVATA
3
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali

Brignone e quel pettorale rosso ad un passo: Goggia ancora a 300 punti da Shiffrin, ora Cortina

Brignone e quel pettorale rosso ad un passo: Goggia ancora a 300 punti da Shiffrin, ora Cortina

Le classifiche della Coppa del Mondo femminile dopo le gare veloci di Altenmarkt-Zauchensee: le due inseguitrici della statunitense non hanno apprpfittato della situazione, molto dipenderà da quanti super-g disputerà Mikaela. Fede a -5 da Sofia nella graduatoria di specialità (dove Curtoni è terza), in WCSL sono quattro le azzurre ai primi sette posti.