Sabato 17 Novembre, 5:28
Utenti online: 233

foto di Getty Images

Notizie e indiscrezioni di fine primavera e inizio estate

Notizie e indiscrezioni di fine primavera e inizio estate

Le ultime notizie dall'Italia e dal resto del Mondo. Come il periodo impone, tengono banco ritiri, separazioni e nascite di nuove coppie.

 

AMBROSINI Filippo – Il ventiduenne pattinatore di coppia italiano ha intrapreso una nuova partnership con la sedicenne statunitense Alexandra Iovanna. Il nuovo sodalizio dovrebbe gareggiare per l'Italia.

 

BENT Mackenzie – La diciottenne pattinatrice di danza canadese, archiviata la recente separazione dal partner sul ghiaccio Garrett Mackeen, prenderà parte all’imminente circuito Junior Grand Prix al fianco del diciannovenne Dimitre Razgulajevs. La coppia sarà allenata a Scarborough dallo staff diretto da Carol Lane, che annovera tra gli altri Juris Razgulajevs padre di Dmitre.

 

CAPPELLINI/LANOTTE – La coppia di punta italiana dovrebbe aprire la stagione agonistica nel Lombardia Trophy, che, per l’occasione, dovrebbe ospitare anche una competizione di danza.

 

CASELLA Sara – Da qualche settimana, la diciassettenne cresciuta agonisticamente a Courmayeur si allena a Torino con Edoardo De Bernardis, che si sta occupando anche delle coreografie di Guia Maria Tagliapietra, rimasta invece in Valle d’Aosta al seguito di Romina Poli.

 

DENNEY/COUGHLIN – La coppia di artistico statunitense ha ufficializzato nei giorni scorsi il ritiro dall’agonismo, di fatto avvenuto dodici mesi or sono. Caydee Denney e John Coughlin continueranno a pattinare fianco a fianco nelle esibizioni.

 

DENNEY/FRAZIER – L’emergente coppia di artistico a stelle e strisce sarà costretta a rimanere ai box per qualche mese a causa di un’operazione al ginocchio cui è stata sottoposta Haven Denney. Per via dell’imprevisto, gli allievi di Ingo Steuer non sono stati inclusi tra i partecipanti al Grand Prix.

 

FEDOROVA/MIROSHKIN – La promettente coppia di artistico russa non prenderà parte alla prossima edizione del Grand Prix. Maxim Miroshkin sarà, infatti, obbligato a rimanere inattivo per almeno sei mesi a causa di un intervento chirurgico ai legamenti di un ginocchio.

 

GAO Christina – A ventuno anni, la pattinatrice statunitense ha deciso di abbandonare le competizioni per concentrarsi sugli studi presso l’Università di Harvard.

 

GOSVIANI Nicole - Esiste una concreta possibilità che la diciottenne di San Pietroburgo, ma trasferitasi a Mosca nella primavera del 2014, possa gareggiare per l’Italia. Gosviani, rimasta al palo nella passata stagione a causa di un infortunio ai legamenti di una caviglia, sarebbe da subito eleggibile per le competizioni internazionali, sempre che la Russia non ponga veti sul suo rilascio. Se son rose fioriranno, ma se così fosse si tratterebbe di un innesto di primo piano per il movimento italiano.

 

ISU – I limiti tecnici per prendere parte ai Campionati ISU della prossima stagione sono rimasti invariati. Tuttavia, nella short-dance diventerà più difficile soddisfare le richieste della federazione internazionale in quanto è stato ritoccato al ribasso il valore base delle sequenze di Ravensburger Waltz.

Campionati Mondiali

SETTORE MASCHILE – corto 34, libero 64
SETTORE FEMMNILE – corto 27, libero 47
COPPIE DI ARTISTICO – corto 25, libero 43
DANZA – short-dance 29, danza libera 39

Campionati Europei e Quattro Continenti

SETTORE MASCHILE – short 25, libero 45
SETTORE FEMMNILE – short 20, libero 36
COPPIE DI ARTISTICO – short 20, libero 36
DANZA – short-dance 19, danza libera 29 .

 

JAMES/CIPRES – La coppia di artistico francese sembra seriamente intenzionata ad inserire nel programma libero il quadruplo salchow lanciato, correttamente completato in più occasioni nel corso delle ultime sessioni di allenamento.

 

KAUGERS Lukas – Il ventenne di scuola statunitense gareggerà nella prossima stagione per la Lettonia. Kaugers continuerà ad allenarsi a Colorado Springs proseguendo gli studi universitari presso la facoltà di biologia.

 

KIHARA Ryuichi – Il quasi ventitreenne nipponico, archiviata un’esperienza di due anni con Narumi Takahashi, pattinerà nella prossima stagione al fianco della quindicenne Miu Suzuki, reduce da discrete esperienze in singolo.

 

KIM/GAMELIN – La ventenne coreana Yura Kim, conclusa nello scorso novembre la partnership con Timothy Koleto, ha iniziato a pattinare al fianco del ventiduenne statunitense Alexander Gamelin, fresco della separazione dalla sorella Danielle. La nuova coppia di danza difenderà i colori coreani e sarà allenata da Igor Shpilband.

 

KIM Yeri – Da diversi mesi, la tredicenne coreana si sta allenando a Colorado Spring al fianco del ventenne connazionale Alex Kang chan Kam. La nuova coppia di artistico prenderà parte all’imminente circuito Junior Grand Prix.

 

KOLETO Timothy – Il ventiquattrenne pattinatore di danza statunitense farà coppia nella prossima stagione con la norvegese Thea Rabe, reduce da un passato in singolo. Il nuovo sodalizio di danza sarà allenato da Igor Shpilband e pattinerà per la Norvegia

 

LAM Ronald – Il ventiquattrenne di Hong Kong, ma di scuola canadese, ha deciso di appendere i pattini al chiodo rinunciando alla tappa di Grand Prix (Skate Canada), cui era stato invitato. Lam, reduce da un brillante quattordicesimo posto nell’ultima edizione dei Campionati mondiali, ha dichiarato di volersi dedicare agli studi.

 

MANACORDA/MACII – La partnership della coppia di artistico di stanza a Sesto San Giovanni è giunta al capolinea. Qualcosa di nuovo bolle in pentola, ma si attendono notizie ufficiali al riguardo.

 

ORFORD/HILL – La ventiduenne Nicole Orford, reduce dalla recente rottura con lo storico partner sul ghiaccio Thomas Williams, pattinerà nella prossima stagione al fianco di Asher Hill, rimasto fermo a lungo dopo la separazione da Kharis Ralph. Il nuovo sodalizio di danza sarà allenato a Scarborough dallo staff diretto da Carol Lane

 

POPOVA/NOVOLOSEV – La ventiduenne Daria Popova, russa di nascita ma francese di adozione, ha deciso di abbandonare l’agonismo interrompendo dopo poco più di un anno la partnership con Andrei Novolosev, che resterà comunque legato alla Francia e pattinerà con la giovane Lola Esbrat.

 

REED/ROGOV – Dopo tre anni, si è sciolta la coppia di danza battente bandiera israeliana composta da Allison Reed e Vasili Rogov. Al momento, non è dato sapere il futuro dei due pattinatori.

 

REED Chris – Archiviato il ritiro dalle competizioni della sorella e storica partner Cathy, il ventiseienne Chris Reed ha effettuato numerosi test con diverse pattinatrici giapponesi al fine di formare un nuovo sodalizio di danza. Alla fine, la scelta è ricaduta sulla ventiduenne Kana Muramoto, in passato discreta pattinatrice di singolo e da poco più di un anno impegnata nella danza. La coppia Reed/Muramoto sarà allenata dallo staff diretto da Marina Zoueva.

 

SHNAPIR Simon – Il ventottenne di stanza a Boston ha deciso di abbandonare l’agonismo per dedicarsi al ruolo di allenatore a tempo pieno. Non è ancora chiaro quale sarà il futuro dell’ultima partner DeeDee Leng.

 

SMART/BUCKLAND – Poche settimane dopo il trasferimento presso la scuola di Igor Shpilband, si è divisa la coppia di danza britannica composta da Olivia Smart e Joseph Buckland.

 

TAKAHASHI Narumi – La ventitreenne giapponese farà coppia nella prossima stagione con il quasi ventiseienne russo Alexander Zaboev, fermo da oltre un anno dopo la separazione da Natalia Zabijako. Il nuovo sodalizio difenderà i colori giapponesi.

 

TUKTAMYSHEVA Elizaveta – La campionessa mondiale in carica ha più volte espresso l’intenzione di eseguire due tripli axel nel segmento più lungo di gara. Sul fronte dei programmi, restano ancora alcuni dubbi riguardo il da farsi e potrebbe avvenire un cambio in corsa rispetto a quanto era stato inizialmente stabilito.

 

VIGALOVA Maria - La sedicenne di Perm, conclusa l’esperienza al fianco di Egor Zakroev, si starebbe allenando insieme al coetaneo di San Pietroburgo di Daniil Parkman, alla prima esperienza tra le coppie di artistico. Al momento, non è dato sapere se il nuovo sodalizio, nato presso la scuola di Nina Mozer, troverà uno sbocco agonistico ed eventualmente se prenderà parte al prossimo circuito Junior Grand Prix. Egor Zakroev, invece, dopo un infruttuoso tentativo con Anastasia Martiusheva presso la scuola di Natalia Pavlova, sarebbe al momento privo di una partner.

 

VOLOSOZHAR/TRANKOV – I campioni olimpici in carica convoleranno a nozze martedì 18 agosto

 

VRZANOVA Alena – La pattinatrice ceca, vincitrice del titolo mondiale nel 1949 e nel 1950, è mancata il 30 luglio 2015 all’età di ottantaquattro anni.


Per aggiornamenti in tempo reale, video e notizie visita la nostra pagina faceboo
FIGURE SKATING NEWS 
e il gruppo pattinaggio - figure skating

© RIPRODUZIONE RISERVATA