Questo sito contribuisce alla audience de

"Il Festival dello Sport", una carrellata di campioni della neve per lanciare Milano-Cortina 2026

'Il Festival dello Sport', una carrellata di campioni della neve per lanciare Milano-Cortina 2026
Info foto

fisi.org

Eventi

"Il Festival dello Sport", una carrellata di campioni della neve per lanciare Milano-Cortina 2026

A Trento la seconda giornata di una kermesse unica con l'Olimpiade azzurra ad aprire i... Giochi.

Milano-Cortina 2026 è già nel cuore di tutti gli appassionati e anche in occasione de “Il Festival dello Sport” c'è stata l'occasione per un lancio che ha visto coinvolti tantissimi campioni della neve.

Sul palco del Teatro Sociale, infatti, sono saliti trionfatori ai Giochi Olimpici Invernali come Gustav Thoeni, Stefania Belmondo e Franco Nones, Sofia Goggia e Michela Moioli, Giuliano Razzoli e Daniela Ceccarelli, ma anche Gabriella Paruzzi, Pietro Piller Cottrer, Claudia Giordani, Cristian Zorzi, Gunther Huber, Gerda Weissensteiner, Manuela Di Centa e Paoletta Magoni.

E' stata l’occasione per ripercorrere i retroscena della candidatura italiana che a Losanna ha battuto quella svedese e ha permesso all’Italia di potersi giocare in casa una nuova Olimpiade invernale, dopo quelle di Cortina 1956 e di Torino 2006.

Il Presidente federale Flavio Roda ha parlato della grande sfida che attende il paese: “Per l’Italia arrivano anni importanti, già nel 2020 ci saranno i Mondiali di biathlon ad Anterselva e le finali di Coppa del Mondo di sci alpino a Cortina – le parole del numero 1 della FISI – Nel 2021 Cortina ospiterà i Mondiali di sci, poi la corsa olimpica fino al 2026. E' evidente che il lavoro che la Federazione deve portare avanti è quello di onorare al meglio gli impegni più vicini, ma lavorare molto sui giovani per poterli portare ad essere competitivi per l’Olimpiade italiana. E la FISI sta investendo sui giovani già da anni”.

Non è certo finita qui la prima giornata degli azzurri della neve a Trento, visto che alle ore 19.30 Federica Brignone salirà sul palco allestito a Palazzo Geremia, per affrontare i temi sulla difesa dell'ambiente e in particolare dei mari, mentre alle 21 ci sarà il grande appuntamento con Alberto Tomba al Teatro Sociale, con il fuoriclasse bolognese che racconterà la sua carriera affiancato da un'altra leggenda dello sci italiano e uomo fondamentale nel suo percorso, il grande Gustav Thoeni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
55
Consensi sui social