Questo sito contribuisce alla audience de

Il Comitato Fisi-Asiva e il lancio di una stagione già da record: parola al presidente Marco Mosso

Valle d'Aostastagione 2021/22

Il Comitato Fisi-Asiva e il lancio di una stagione già da record: parola al presidente Marco Mosso

VIDEO - L'intervista del nostro Fabrizio Malisan al numero 1 del comitato valdostano, in occasione della presentazione ufficiale dell'annata 2021/22 allo Skyway Monte Bianco.

Una stagione 2021/22 ricchissima, nonostante le difficoltà che tutti conosciamo, ma che Fisi-Asiva vuole superare per regalarsi un inverno di alto livello.

Mercoledì mattina, nel meraviglioso scenario dello Skiway Monte Bianco, a Courmayeur, è stata presentata ufficialmente la nuova annata del comitato valdostano presieduto da Marco Mosso, affiancato per l'occasione dal sindaco di Courmayeur, Roberto Rota, dal rappresentante FISI, Dante Berthod, e dal presidente dell'Associazione Maestri di sci della Valle d'Aosta, Beppe Cuc.

Dalle medaglie della scorsa stagione (93 tra le varie discipline, con 36 ori, 28 argenti e 29 bronzi), ai numeri degli sci club (49 associati a Fisi-Asiva), ai 31 tecnici presenti nelle squadre nazionali sino alle 160 gare che il comitato proporrà nel 2021/22, i numeri sono davvero importanti e c'è la ciliegina sulla torta del coinvolgimento nel grande progetto dello “Speed Opening” di Coppa del Mondo di Zermatt-Cervinia, presentato venerdì scorso e che nascerà tra due anni, con le gare dell'autunno 2023 (precedute però nel 2022 dalla Coppa Europa).

Il nostro Fabrizio Malisan ha raggiunto Marco Mosso al termine della conferenza stampa per parlare nel dettaglio di quanto Fisi-Asiva vivrà nei prossimi mesi. “Vogliamo essere fiduciosi per una stagione invernale che speriamo sia regolare e piena di soddisfazioni per tutti – le parole del numero 1 del comitato valdostano – Avremo 160 gare e numerosi eventi internazionali, ma in generale un movimento nella valle che ci dà grande energia.

Lo snowboard cross a Cervinia (dove la Coppa del Mondo tornerà il 18-19 dicembre, ndr) è ormai di casa. Crediamo molto nella promozione del territorio tramite la grande visibilità di questi appuntamenti di alto livello, e non dimentichiamoci dello sci alpinismo con il Tour du Rutor, valido quale campionato del mondo a squadre su lunghe distanze”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
48
Consensi sui social

Approfondimenti

Cervinia
Informazioni turistiche

Cervinia

Cervinia, Plan Maison

Più letti in Sport invernali