Questo sito contribuisce alla audience de

Svizzera battuta, poi il ko con gli Stati Uniti. Per l'Italia la corsa verso i pass olimpici si fa tosta

Foto di Redazione
Info foto

WCF

Curlingcampionati del mondo 2021

Svizzera battuta, poi il ko con gli Stati Uniti. Per l'Italia la corsa verso i pass olimpici si fa tosta

Campionati del mondo di curling a Calgary: ancora una vittoria e una sconfitta per gli azzurri, attualmente ottavi e con l'accesso alla seconda fase più complicato.

Una vittoria e una sconfitta per l'Italia maschile di curling, nella quarta giornata dei Mondiali di scena a Calgary, in Canada. Nella notte italiana appena trascorsa gli azzurri, reduci dal ko contro il Giappone, si sono prima riscattati con un bel 4-3 alla Svizzera, poi hanno però dovuto cedere agli Stati Uniti per 8-2.

Dopo sette incontri disputati, il bilancio della Nazionale tricolore nella rassegna iridata recita 4 vittorie e 3 sconfitte, con l'ottava posizione provvisoria in classifica: la strada che porta alla seconda fase del torneo e al pass olimpico riservato alle migliori sei formazioni del torneo è ancora percorribile, ma certamente più in salita per Retornaz e compagni.

L'Italia, scesa sul ghiaccio con Sebastiano Arman (second, Aeronautica Militare), Mattia Giovanella (lead, C.C. Cembra 88), Amos Mosaner (third, Aeronautica Militare) e Joel Retornaz (skip, Pinerolo 2006), è stata formidabile nel superare la Svizzera al termine di una partita estremamente tirata e combattuta. Contro una delle squadre più quotate del torneo, gli azzurri, dopo due mani nulle, sono andati avanti 1-0 nel terzo end, riagganciati poi nella ripresa successiva. Poi la mano rubata nel sesto end e il controllo della rimonta elvetica per imporsi di misura col 4-3 finale.

Nulla da fare invece nel confronto con la nazionale a stelle e strisce, scappata sin da inizio partita per chiudere poi con l'8-2 conclusivo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
14
Consensi sui social