Questo sito contribuisce alla audience de

Retornaz e compagni a Toronto per il the Players' Championship: una grande occasione per gli azzurri del curling

Retornaz e compagni a Toronto per il the Players' Championship: una grande occasione per gli azzurri del curling
Info foto

Getty Images

CurlingGrand Slam di curling

Retornaz e compagni a Toronto per il the Players' Championship: una grande occasione per gli azzurri del curling

Dopo la splendida medaglia di bronzo ai Mondiali di Las Vegas, la nazionale maschile vola a Toronto per il prestigioso grande slam.

Per la prima volta nella storia del curling un italiano, o meglio un team italiano, sarà presente in uno dei grandi slam che si tengono principalmente in Canada. Nel caso specifico, il Players' Championship si terrà al Mattamy Athletic Centre di Toronto, in cui partecipano grandi nomi come il canadese Brad Gushue, Niklas Edin e Bruce Mouat, unici due non canadesi a vincere questo torneo sin dalla sua nascita nel 1993.

Il Team Retornaz affronterà Niklas Edin e compagni, reduci dal quarto titolo iridato consecutivo, al primo turno per provare ad avanzare nel tabellone del torneo. Con lo skip, i fidati compagni Mosaner, Gonin e Arman, per un quartetto italiano che affronterà svariati team canadesi oltre agli svizzeri Hosli e Schwaller e gli scozzesi Mouat e Whyte, con le prime sfide in queste ore sino al gran finale previsto domenica 17 aprile.

Con il Players' Championship, gli altri grand slam del curling sono il Masters, il National, l’Open, il Tour Challenge e la Champions Cup, che per risonanza ricordano il circuito del PGA di golf e Il tennis professionistico maschile e femminile dell’ATP e della WTA.

#ITALCURLING #TORONTO #PLAYERSCHAMPIONSHIP
© RIPRODUZIONE RISERVATA
20
Consensi sui social

Ultimi in Sport invernali

Voci azzurre dall'Atomic Day. Goggia pronta: Dopo la sfida più difficile ora penso a migliorarmi

Voci azzurre dall'Atomic Day. Goggia pronta: Dopo la sfida più difficile ora penso a migliorarmi

La bergamasca stella polare, assieme a Shiffrin e Kilde, dell'incontro con i media nel quartier generale di Altenmarkt. Confermata la preferenza di saltare l'opening di Soelden: Focus su Zermatt/Cervinia. Nadia Delago: Sofia un riferimento, ma in generale mi alleno con una squadra fortissima. Ecco il primo Vinatzer... redster: Penso anche al gigante e a crescere sotto ogni aspetto in slalom, di conseguenza arriveranno i risultati.