Questo sito contribuisce alla audience de

Curling: Retornaz e Constantini continuano la loro marcia al Canadian Open

Sconfitta netta anche contro la Norvegia: Constantini-Arman, ora è durissima per i playoff
Info foto

Davide Sarti

Curlingstagione 2022/2023

Curling: Retornaz e Constantini continuano la loro marcia al Canadian Open

Il Team Almaviva Constantini vince di misura e tiene vive le speranze per i playoff (oggi alle 16.30 italiane la sfida decisiva contro Hasselborg), mentre il Team Trentino Retornaz centra già la fase finale in quel di Camrose, nonostante la sconfitta contro Gushue e prima di battere Horgan.

Nelle partite decisive della fase a gironi del Grand Slam of Curling a Camrose, il quartetto azzurro femminile conquista il secondo successo nel torneo canadese, piegando il Team Peterson per 6-5 con una fantastica ultima mano da tre punti. Per Constantini, Romei, Lo Deserto e Zardini Lacedelli ora il match cruciale per ottenere una storica qualificazione ai playoff, dalle ore 16.30 italiane di quest'oggi contro le svedesi guidate da Anna Hasselborg, oro olimpico a PyeongChang 2018 e bronzo a Pechino 2022.

In campo maschile, il Team Trentino Retornaz ha perso la prima sfida di ieri sera, dando del filo da torcere a Brad Gushue in un match molto equilibrato, nel quale il campione canadese l'ha spuntata solo all'ultima mano mettendo a segno l'unica stone sufficiente per muovere il punteggio sul 6-5 finale. I ragazzi di Cembra si sono riscattati in nottata contro Tanner Horgan, un avversario decisamente più abbordabile di Gushue, ma sono stati cruciali il quinto e il sesto end in cui gli azzurri hanno messo a segno cinque stones nella casa per spaccare definitivamente la partita chiusa 8-6 e accedere così ai playoff, per tentare il bis dello storico successo ottenuto a dicembre nel major di Oakville.

#CONSTANTINI #RETORNAZ #CAMROSE #PLAYOFF
© RIPRODUZIONE RISERVATA
39
Consensi sui social