Questo sito contribuisce alla audience de

Curling azzurro da sogno: anche le ragazze sono già in semifinale, che impresa con la Norvegia

Foto di Redazione
Info foto

Anil Mungal / FISG

Curlingcampionati europei 2023

Curling azzurro da sogno: anche le ragazze sono già in semifinale, che impresa con la Norvegia

Agli Europei di Aberdeen prosegue il fantastico cammino delle nazionali italiane: per il secondo anno consecutivo, in entrambi i settori ci si giocherà la zona medaglie, con il team femminile al sesto sigillo consecutivo e ancora in grado di giocarsi il primo posto sfidando Svezia e Svizzera in chiusura di rounb robin.

Una doppia qualificazione alle semifinali, come nell'edizione 2022 per l'Italcurling sempre più protagonista dei campionati europei.

Sul ghiaccio di Aberdeen, è un cammino quasi immacolato quello dei Team Retornaz e Constantini in un round robin che ha già garantito agli azzurri il pass per giocarsi, tra venerdì e sabato, la zona medaglie: nel caso degli uomini (guidati da coach Ryan Fry), sei vittorie in sei incontri e qualificazione con tre turni d'anticipo, per le ragazze di coach Violetta Caldart sei successi in fila dopo l'iniziale ko e superamento del turno quando mancano ancora due match di questa prima fase.

Nella tarda serata di martedì, infatti, Stefania Constantini, Elena Antonia Mathis, Angela Romei, Giulia Zardini Laeedelli e la riserva Marta Lo Deserto hanno firmato l'impresa battendo 7-6 la Norvegia di Marianne Roervik. Sul punteggio di 5-5 sino all'ottavo end, il team tricolore ha fatto la differenza con i due punti marcati alla nona mano, per conquistare quella vittoria che significa chiudere tra le prime quattro, ma con il 2° posto che sarebbe garantito in caso di hurrà nell'incontro odierno (ore 15.00) contro la Svezia, per poi giocarsi eventualmente il primato nel girone unico contro la Svizzera pluricampione del mondo di Silvana Tirinzoni, giovedì a chiudere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
594
Consensi sui social

Più letti in Sport invernali