Questo sito contribuisce alla audience de

Schneiderheinze, Walther e Arndt vincono la gara internazionale di spinta di Oberhof

Schneiderheinze, Walther e Arndt vincono la gara internazionale di spinta di Oberhof
Info foto

BSD

BobBSD_Presse BobteamArndt BobteamSchneidi #IBSF

Schneiderheinze, Walther e Arndt vincono la gara internazionale di spinta di Oberhof

Lo scorso fine settimana ad Oberhof in Turingia è andata in scena la tradizionale gara di spinta che come di consueto ha aperto ufficialmente la stagione agonistica 2015-2016 della federazione tedesca di bob

La manifestazione di caratura internazionale ha visto al via diversi atleti stranieri provenienti da Austria, Francia, Principato di Monaco ed Olanda, che hanno colto l'occasione per provare le prime spinte dell'anno sul fondo ghiacciato. Ovviamente il campo partenti è stato caratterizzato dalla massiccia presenza di equipaggi di casa, dato che l'appuntamento di Oberhof ha rappresentato una sorta di prova generale in vista dei test di selezione che si svolgeranno nelle prossime settimane.

Nel bob a due, in contumacia del due volte campione del mondo Francesco Friedrich e di Johannes Lochner medaglia d'argento iridata ai recenti mondiali di Winterberg, a spuntarla è stato Nico Walther. Il portacolori del team BSC Sachsen Oberbärenburg autentica rivelazione della scorsa stagione di Coppa del Mondo di bob a quattro, ha vinto la manifestazione della Turinga correndo in coppia con i frenatori Christian Poser e Andreas Bredau impiegati rispettivamente nella prima e nella seconda run. Al posto d'onore si è piazzato il ventitrenne di stanza a Winterberg Bennet Buchmüller che ha preceduto sul podio Richard Oelsner campione del mondo junior della specialità.

Gara decisamente più combattuta nel bob a quattro, dove il due volte campione del mondo Maximilian Arndt ha beffato di pochissimo il vincitore della gara del bob a due Nico Walther, riproponendo lo stesso duello che lo scorso marzo ha caratterizzato la competizione iridata. Arndt che ad Oberhof ha condiviso il successo con i frenatori Alexander Roediger, Kevin Kuske e Martin Putze ha deciso volutamente di disertare la gara del bob a due per non solleciare troppo la gamba infortunata nel corso dell'estate. Terza posizione per Richard Oelsner che coglie nuovamente il gradino più basso del podio dopo aver ottenuto il medesimo risultato nel bob a due.

Nessuna sorpresa invece nella prova femminile, con la favorita Anja Schneiderheinze che ha letteralmente dominato la competizione. La veterana della squadra tedesca ha alternato alla spinta le frenatrici Franziska Bertels e Annika Drazek siglando nella seconda run persino il nuovo record di spinta dell'impianto di Oberhof. Alle spalle della vincitrice tra la sorpresa generale si è piazzata la diciottenne Kim Kalicki che ha preceduto l'ex frenatrice Stephanie Schneider.

BSD_PRESSE BOBTEAMARNDT BOBTEAMSCHNEIDI #IBSF
© RIPRODUZIONE RISERVATA
2
Consensi sui social