Questo sito contribuisce alla audience de

Quinto successo stagionale per Johannes Bų che domina l'Inseguimento di Le Grand Bornand

Quinto successo stagionale per Johannes Bų che domina l'Inseguimento di Le Grand Bornand
Info foto

Richard Bord

BiathlonBiathlon-Coppa del Mondo

Quinto successo stagionale per Johannes Bų che domina l'Inseguimento di Le Grand Bornand

Diciottesima vittoria in carriera per il giovane norvegese, la quinta stagionale, la quarta consecutiva dopo la doppietta di Hochfilzen e il successo nella Sprint di ieri. Piazza d'onore per Martin Fourcade, terzo Anton Shipulin che conquista il primo podio stagionale per la Russia. 

Vista la località verrebbe da dire chapeau di fronte alla prestazione di Johannes Thingnes Bø che oggi ha incarnato il prototipo del biathleta perfetto. La competizione è stata un assolo del norvegese che non ha avuto alcun rivale capace di impensierirlo. Partito con 21" su Fourcade, nella prima metà di gara ha aumentato il proprio vantaggio sul francese sia nella parte sciata che al poligono dove ha centrato tutti i bersagli. Il copione non è cambiato nei poligoni in piedi, nei quali è stato veloce e preciso, a differenza del transalpino che ha commesso due errori, equamente divisi tra terza e quarta serie. All'uscita dell'ultimo poligono il gap tra i due era addirittura di 1'18" mentre sul traguardo è stato di poco più di un minuto. 

La lotta per il gradino più basso del podio ha visto protagonisti due russi, Shipulin e Loginov, con il primo che ha stampato in volata il secondo. Nell'ultima sessione di tiro, dopo l'errore di Fourcade, Shipulin ha avuto l'occasione per issarsi in piazza d'onore ma non è stato preciso sull'ultimo bersaglio, dovendo quindi percorrere una volta l'anello di penalità e ingaggiare una lotta serrata nel giro finale con il più giovane connazionale. 

Quinta posizione per il tedesco Schempp che ha preceduto Desthieux 6° e Hofer 7°. L'azzurro si è reso protagonista di una strepitosa rimonta dalla 40a posizione. Dopo aver coperto tutti i primi quindici bersagli, si è presentato al poligono decisivo in lotta per la quarta piazza, mancando però l'ultimo bersaglio. 

Completano la top 10 il tedesco Doll, l'austriaco Eder e il norvegese Bjøntegaard. 12° invece Guigonnat, ieri incredibilmente terzo, 13° Fak, 15° Windisch, prova discreta per lui nonostante i quattro bersagli mancati, 20° Tarjei Bø. Fuori dalla zona punti Thomas Bormolini che oggi ha commesso cinque errori. 

Al termine della competizione odierna Martin Fourcade resta leader della classifica generale con 14 punti di vantaggio su Johannes Bø. In terza posizione troviamo Fak, che si trova però a ben 100 punti dal francese. Il primo degli italiani è Hofer, 7° a quota 185 punti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
17
Consensi sui social

Inseguimento maschile Le Grand-Bornand (FRA)

Biathlon-Coppa del Mondo

La Coppa del Mondo torna a Le Grand Bornand, tante le assenze di peso

Martedì 12 Dicembre 2017