Questo sito contribuisce alla audience de

Il re Ŕ ancora sul trono, Martin Fourcade vince l'Inseguimento di Ístersund

Il re Ŕ ancora sul trono, Martin Fourcade vince l'Inseguimento di Ístersund
BiathlonBiathlon-Coppa del Mondo

Il re Ŕ ancora sul trono, Martin Fourcade vince l'Inseguimento di Ístersund

Questo pomeriggio l'Inseguimento maschile ha chiuso la prima tappa di Coppa del Mondo. Il vincitore è stato Martin Fourcade che si porta a quota 64 vittorie in Coppa del Mondo, 23 ottenute nel format odierno.

Dopo i due podi conquistati nelle prime due gare stagionali, oggi Martin Fourcade ha vinto per dispersione l'Inseguimento, allungando in classifica generale.

Nel primo giro nessun atleta è riuscito a fare la differenza e tutti i primi dieci si sono presentati al poligono con i distacchi che avevano in partenza. La prima serie di tiro non è stata molto selettiva, a farne le spese sono stati solo i primi tre della classifica, Fourcade e Tarjei Bø che hanno commesso un errore e Lesser, per lui quattro errori e gara in salita. Al comando dunque è passato Svendsen, mentre Johannes Bø senza penalità si è issato in 7a posizione.

Dopo una seconda tornata interlocutoria, nella seconda sessione di tiro gli unici a non sbagliare sono stati Martin Fourcade e Tarjei Bø che hanno preso margine sulla concorrenza

Il francese è poi entrato con 3" di margine sul rivale nel terzo poligono e ha iniziato a sparare per primo, mettendo pressione al norvegese. Risultato, poligono perfetto per Fourcade, tre giri di penalità per Tarjei Bø. Molti atleti hanno faticato nel primo poligono in piedi, tra chi ha trovato lo zero, Fillon Maillet e Fak che hanno iniziato la quarta tornata in 2a e 3a posizione con circa 44" di ritardo dal leader.

Il resto della gara è stata una passerella del fuoriclasse transalpino che ha gestito sugli sci ed è stato perfetto sui cinque bersagli mancanti. Alla fine il margine sulla concorrenza è stato di più di 40".

Hanno chiuso in seconda e terza posizione Jakov Fak e Quentin Fillon maillet, entrambi nonostante un bersaglio mancato nell'ultima serie, hanno mantenuto una decina di secondi di margine sugli inseguitori e si sono giocati le restanti posizioni del podio in volata. Lo sloveno torna al podio dopo due stagioni di crisi, per il francese è invece la seconda top 3 dell'anno dopo il secondo posto dell'Individuale. 

Fuori dal podio il primo dei novegesi Svendsen che paga i tre errori al tiro, 5° Lindstroem che ha preceduto Birkeland, autore di un'ottima rimonta dalla 29a posizione. Completano la top 10 Eberhard, Shipulin, Simon Fourcade e Lesser

Appena fuori dai dieci Lukas Hofer, anche oggi in ottima condizione sugli sci, dove ha ottenuto il secondo miglior tempo. L'azzurro dopo tre poligoni era addirittura 5° e in lotta per il podio, nell'ultima serie però due penalità lo hanno fatto arretrare di qualche posizione. Conquista un altro punto Thomas Bormolini, 40° al traguardo. 

Johannes Thingnes Bø ha chiuso 13° con ben sei bersagli mancati, Schempp 16° con cinque errori, 18° Bjørndalen con solo due errori al tiro, a dimostrazione di una scarsa condizione sugli sci, 19° invece Tarjei  Bø.

Martin Fourcade è saldamente al comando della classifica generale con 31 punti di margine sul connazionale Fillon Maillet e 44 su Johannes Bø.

Qui il risultato completo della gara!

 

Qui la classifica generale maschile di Coppa del Mondo! 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
20
Consensi sui social

Inseguimento maschile Ístersund (SWE)

1° Pos.FOURCADE Martin

FRA

2° Pos.FAK Jakov

SLO

Biathlon-Coppa del Mondo

Il re Ŕ ancora sul trono, Martin Fourcade vince l'Inseguimento di Ístersund

Domenica 3 Dicembre 2017