Mercoledì 22 Novembre, 13:47
Utenti online: 1528
Massimo Brignolo
Massimo Brignolo

foto di Getty Images

Dahlmeier 10 e lode con Coppa, primo podio per Lisa Vittozzi

Dahlmeier 10 e lode con Coppa, primo podio per Lisa Vittozzi

Laura Dahlmeier, con la decima vittoria stagionale ottenuta nell'Inseguimento di Kontiolahti, conquista matematicamente la sua prima Coppa del Mondo generale.

Per la tedesca si tratta del decimo podio consecutivo in gare individuali, un traguardo raggiunto in passato solo da Magdalena Forsberg e Tora Berger con la "piccola" differenza che Laura Dahlmeier nelle ultime dieci occasioni ha chiuso o in prima o in seconda posizione.

La tedesca, con un solo errore nel secondo poligono a terra, non dà mai l'impressione di poter perdere una gara dove, in ogni caso, i distacchi non hanno mai superato i 10/20 secondi. A renderle la vita dura nella prima parte di gara è la norvegese Tiril Eckhoff che, nonostante due errori a terra si presenta appaiata alla tedesca al terzo poligono per poi incorrere in due penalità in ognuna delle due sessioni in piedi scivolando alla quindicesima posizione finale.

E' la francese Marie Dorin Habert la più concreta minaccia alla decima di Laura Dahlmeier: la francese sbaglia nel primo poligono in piedi e si ritrova a quasi un minuto dal vertice. Metro dopo metro, poligono dopo poligono, con il quinto tempo assoluto sugli sci, Marie Dorin si trova a entrare nell'ultima sessione spalla a spalla con Gabriela Koukalova a una manciata di secondi dalla tedesca. L'errore la taglia fuori dalla lotta per la vittoria ma le garantisce la seconda posizione finale a 16.5 dalla vincitrice.

Mentre Koukalova, non particolarmente veloce oggi, viene affondata da due errori, arriva il primo splendido podio in carriera di Lisa Vittozzi. La ventiduenne sappadina paga solo una penalità nel secondo poligono a terra dopo il quale si trova in ottava posizione. Negli ultimi tre giri mantiene il suo ritmo sugli sci sfruttando ogni occasione lasciate dalle molte avversarie passate alla ribalta delle primissime posizioni; lo zero nell'ultimo poligono le consente di iniziare l'ultimo giro a 3 secondi da Marie Dorin e con due secondi di vantaggio su Anais Chevalier (0+0+0+0), quarta provvisoria, e 12 su Darya Domracheva, prima sprofondata con tre errori a terra fino alla ventiquattresima posizione e poi in splendida rimonta. Vittozzi riesce a difendere la terza posizione proprio dall'attacco della bielorussa che sul traguardo viene battuta di soli due secondi. Il quinto posto premia un eccezionale segmento di gara della slovacca Paulina Fialkova che con il 100% al tiro risale dalla trentasettesima posizione.

Il terzo podio consente a Lisa Vittozzi di entrare nel club delle ora otto biathlete azzurre a essere salite sul podio in una gara individuale di Coppa del Mondo dopo Wierer (17 volte), Santer (15), Ponza (7), Oberhofer e Runggaldier (2), Sanfilippo e Gontier (1). 

Tutte le luci della ribalta azzurra sono per la sappadina; Dorothea Wierer con cinque errori (+1+2+1) è trentasettesima a 2'51; Federica Sanfilippo (2+0+0+2) è quarantatreesima a 3'24, Alexia Runggaldier (0+2+1+0) quarantanovesima a 3'46.

Nella classifica della Coppa del Mondo di specialità, Laura Dahlmeier è prima con 373 punti e precede Kaisa Makarainen, oggi trentunesima, di 41 lunghezze, e Gabriela Koukalova, decima, di 43 lunghezze Dorothea Wierer mantiene il quinto posto con 252 punti.


KONTIOLAHTI - INSEGUIMENTO FEMMINILE

1. DAHLMEIER Laura [GER] (0+1+0+0) in 29.54.4
2. DORIN HABERT Marie [FRA] (1+0+0+1) a 16.5
3. VITTOZZI Lisa [ITA] (0+1+0+0) a 19.9
4. DOMRACHEVA Darya [BLR] (2+1+0+0) a 21.9
5. FIALKOVA Paulina [SVK] (0+0+0+0) a 23.9
6. HAUSER Lisa Theresa [AUT] (0+0+0+0) a 27.8
7. VARVYNETS Irina [UKR] (0+0+0+0) a 32.6
8. AYMONIER Celia [FRA] (0+0+1+1) a 38.1
9. CHEVALIER Anais [FRA] (0+0+0+0) a 39.0
10. KOUKALOVA Gabriela [CZE] (0+0+0+2) a 44.8

vai ai risultati completi

© RIPRODUZIONE RISERVATA