Tommaso Giacomel eccezionale quinto nella 20 km di Ruhpolding vinta da Johannes Boe

Giacomel sogna il primo podio nell’Inseguimento maschile di Pokljuka, saranno quattro gli azzurri al via
Info foto

Mobil. +491608703008

Biathloncoppa del mondo 2022/23

Tommaso Giacomel eccezionale quinto nella 20 km di Ruhpolding vinta da Johannes Boe

Il norvegese nonostante due errori al poligono ottiene l'ottava vittoria stagionale ma il 19/20 al poligono e un ritmo sugli sci da top regala a Giacomel la miglior prestazione in carriera anche in un format dove non aveva mai brillato. 

Va in scena a Ruhpolding la seconda 20 km della stagione dopo la gara inaugurale di Kontiolahti che aveva visto la vittoria dello svedese Ponsiluoma davanti allo svizzero Hartweg e il tedesco Zobel e l'unica assenza stagionale dal podio di Johannes Boe, dodicesimo.

Il norvegese parte con il pettorale 3 senza punti di riferimento e per non sbagliare innesta un ritmo pazzesco sugli sci stretti ma due errori, uno a terra e uno in piedi, lo costringono ad attendere all'arrivo per conoscere l'esito finale della sua gara. Poco dopo l'uscita di Boe dall'ultimo poligono saltano i collegamenti televisivi e il live timing trasformando lo spettacolo in una gara completamente al buio.

Risolto dopo una ventina di minuti il black out elettrico si ritrova ancora Vetle Christiansen, dopo un errore all'ultimo poligono, insidiare nell'ultimo giro il connazionale mentre un errore taglia fuori Laegreid dalla lotta per la vittoria. 

Johannes Thingnes Boe (1-0-0-1) conquista l'ottava vittoria stagionale, rifilando 75 secondi sugli sci al più vicino, con un margine di 9.9 secondi su Vetle Christiansen (0-0-0-1) e di 29.3 secondi su Jakov Fak (0-0-0-0) che impedisce la tripletta norvegese e ritorna sul podio quasi due anni dopo il terzo posto nella Mass Start del 2021 di Anterselva. E' quarto Sturla Holm Laegreid (0-0-0-1) a 42.8 secondi.

Tommaso Giacomel (0-0-1-0), che nelle 5 Individuali disputate in carriera non era mai andato meglio del quarantaquattresimo posto di Kontiolahti, ottiene un eccezionale quinto posto a 47.6 secondi facendo segnare l'ottavo posto sugli sci a due minuti da Boe ma a 47 da Christiansen e a soli 5 da Laegreid.

E' sesto Benedikt Doll (0-0-1-0) a 56.3, settimo il lettone Rastorgujevs (0-0-0-1) a 1.21.6 mentre l'ottava piazza è del ceco Krcmar (0-0-0-1) a 1.27.7. Chiude al nono posto Quentin Fillon Maillet (1-1-0-0) a 1.44.3 e decimo Tarjei Boe (0-0-0-1) a 1.46.0.

Daniele Cappellari (0-0-1-2) chiude in cinquantaduesima posizione a 5.30.9, Didier Bionaz (1-2-2-0) è cinquantaquattresimo a 5.56.1, cinquantanovesimo Patrick Braunhofer (0-1-2-1) a 6.51.6, 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
111
Consensi sui social

FONDO, SCELTI DAI LETTORI

Prezzi Swix squadretta  89

BOTTERO SKI

SWIX - squadretta 89

39.00 €

Squadretta swix 89° squadretta swix 89° in alluminio resistente con angolo di 89°, ideale per le gare.