Questo sito contribuisce alla audience de

Super Eckhoff, la Mass Start di Le Grand Bornand sua, Wierer seconda ritorna leader di Coppa

Super Eckhoff, la Mass Start di Le Grand Bornand  sua,
Info foto

2019 Getty Images

BiathlonCoppa del Mondo

Super Eckhoff, la Mass Start di Le Grand Bornand sua, Wierer seconda ritorna leader di Coppa

Le Grand Bornand si rivela terra di conquista per Tiril Eckhoff che porta a casa la vittoria in tutte e tre le prove della tappa francese pre-natalizia.

La norvegese, alla quarta vittoria consecutiva, si concede il lusso di precedere sul traguardo di quasi un minuto e mezzo Dorothea Wierer, costretta oggi a gettare in campo tutte le sue risorse per ritornare sul podio e re-indossare il pettorale giallo di leader di Coppa del Mondo, che in volata precede Linn Persson.

Come fatto da Johannes Boe nella gara maschile, Tiril Eckhoff impiega meno di due giri per prendere il comando delle operazioni della Mass Start di Le Grand Bornand. Al secondo poligono la norvegese entra con 13 secondi di vantaggio su Kaisa Makarainen e Justine Braisaz in una sfida tra le “fondiste” del gruppo. Dorothea Wierer, costretta a un giro di penalità nella prima sessione è dodicesima a 50 secondi dalla leader insieme a Ingrid Tandrevold, leader provvisoria di Coppa del Mondo.

Il poligono cambia gli equilibri: sbaglia Tiril Eckhoff e si ritrova ad affrontare il terzo giro spalla a spalla con Makarainen, 10/10 a terra. A 25 secondi che al termine del giro diventano poco più di 40 un gruppetto del quale fanno parte tra le altre Paolina Fialkova, Wierer, Yurlova, Herrmann, Braisaz, Tandrevold.

Eckhoff vince la gara al terzo poligono dove chiude tutti i bersagli mentre Makarainen paga due errori; più di un minuto di vantaggio della norvegese mentre la finlandese si ritrova a lottare con il famelico gruppo di inseguitrici con Wierer quarta. Makarainen e Herrmann tentano di risolverla di forza ma sono punite dall’ultima sessione di tiro dove pagano entrambe due giri di penalità. Non sbagliano Wierer e Persson, a un minuto e venti dalla leader indiscussa, che nell’ultimo giro possono gestire 30 secondi sulla finlandese e qualcuno di più sulla tedesca. 

E’ una lunga lotta di nervi dove prevale Dorothea Wierer, seconda a 1.24.9, che precede di due decimi Persson. Quarta Makarainen a 10 secondi da Wierer, quinta Herrmann a 14. Ingrid Tandrevold, pettorale giallo per una sola giornata, è dodicesima mentre Lisa Vittozzi, con due errori, paga tanto sugli sci ed è sedicesima a 2.35.9 da Eckhoff.

Prima della pausa di fine anno, Dorothea Wierer ritorna in testa alla classifica generale di Coppa del Mondo con 304 punti davanti alla arrembante Tiril Eckhoff (287) e a Ingrid Tandrevold (282).

© RIPRODUZIONE RISERVATA
166
Consensi sui social